Audace Barletta, trasferta dall’alto coefficiente con il Corato

Audace Barletta, trasferta dall’alto coefficiente con il Corato

Biancorossi attesi dalla vice-capolista

Una sfida dall’elevato coefficiente di difficoltà, ma da affrontare con la stessa concentrazione vista due domeniche fa contro il Trani. La ventitreesima giornata di campionato mette l’Audace Barletta di fronte alla fresca vincitrice della Coppa Puglia, il Corato.

Una squadra di tutto rispetto, quella allenata dall’esperto tecnico Massimo Pizzulli(subentrato a Di Domenico). Considerata, ai nastri di partenza, in pole per la promozione in Serie D, la formazione neroverde staziona attualmente in seconda piazza, a -4 dalla capolista Molfetta. Diversi gli uomini di spessore nel roster coratino: su tutti l’esterno offensivo Cristian Quarta, il forte portiere Addario, capitan Di Bari in difesa e il temibile tandem d’attacco composto da Di Rito e Falconieri. Una vera e propria corazzata che obbliga l’Audace Barletta a superarsi per portare a casa punti pesanti in ottica salvezza. La classifica resta, attualmente, sotto controllo, ma i biancorossi devono cercare di portare a casa quei 6/7 punti per garantirsi, senza patemi finali, un mantenimento di categoria più che meritato. Primo degli otto esami, domenica alle ore 15: ad arbitrare la gara che, ricordiamo, si disputerà a Ruvo di Puglia, sarà il signor Valentini di Brindisi, coadiuvato dagli assistenti Turco di Lecce e Lovecchio di Brindisi.

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse