Barletta 1922, tanto fioretto e poca spada: 1-1 contro l’Atletico Vieste Mister Bitetto: "Non posso essere soddisfatto di questa gara"

Barletta 1922, tanto fioretto e poca spada: 1-1 contro l’Atletico Vieste <small class="subtitle">Mister Bitetto: "Non posso essere soddisfatto di questa gara"</small>

Un pari scialbo, arrivato dopo una prestazione non positiva. Si ferma ancor prima di iniziare la striscia vincente del Barletta 1922, che sul sintetico del Manzi Chiapulin impatta contro l’Atletico Vieste e vede allontanarsi le prime della classe. Dopo essere passati in svantaggio e aver riacciuffato la gara con Di Rito, Digiorgio e compagni non riescono mai a prendere le misure alla squadra di mister Cinque: tanto fioretto e poca spada per i biancorossi, c’è ancora tanto da lavorare.

IL PRIMO TEMPO IN PILLOLE

4’- Calcio di punizione per il Barletta: sulla battuta si presenta Lorusso, la barriera ribatte.

6’ – Sponda di Di Rito per Loiodice, ma il calcio al volo dell’ex Molfetta si spegne alto sulla traversa.

13’ – L’Atletico Vieste prova a farsi vedere dalle parti di Rossetti con Milella, il suo tocco sotto porta però è fuorimisura.

14’ – Ancora Barletta pericoloso. Pellecchia pesca Di Rito al centro dell’area, l’attaccante impatta bene di testa ma sulla sua strada un ottimo Innagi.

16’ GOL DEL VIESTE – imbucata sulla sinistra, Trotta riesce ad andare in profondità e batte Rossetti sul palo lontano. Ospiti in vantaggio alla prima occasione utile.

28’ GOL DEL BARLETTA – Partipilo atterra Di Rito in area, per l’arbitro non ci sono dubbi è calcio di rigore. E’ lo stesso puntero argentino ad incaricarsi della battuta: palla da una parte, portiere dall’altra. I biancorossi raggiungono il pareggio.

32’ – Loiodice vicino al gol del vantaggio, la sfera finisce a pochi centimetri dal palo.

44’ – Piccolo problema per Di Rito, che non riesce a rientrare: prima sostituzione e al suo posto Giuseppe Sguera.

47’ – Squadre negli spogliatoi: al Manzi Chiapulin 1-1, Colella e Di Rito i marcatori.

IL SECONDO TEMPO IN PILLOLE

10’ – Partenza un po’ contratta da entrambe le parti. Digiorgio e compagni cercano il giusto varco, Vieste bene in difesa.

13’ – Conclusione di Loiodice su calcio di punizione, Innagi controlla.

15’ – Seconda sostituzione per il Barletta 1922: dentro Mignogna, all’esordio in maglia biancorossa, fuori Dentamaro.

21’ – Primo cambio anche per mister Cinque: fuori De Vita, dentro Kouame.

33’ – Lancio di Mignogna e sponda di Santoro, riceve Sguera che calcia al volo: la palla sfiora l’incorcio. Occasione per il Barletta.

40’ – Terzo ed ultimo cambio per mister Bitetto: Zingrillo rileva Santoro.

48’ – Finisce senza particolare sussulti la gara dopo tre minuti di recupero.

Poco soddisfatto al termine della gara mister Bitetto: “Il risultato ci sta tutto, fondamentalmente abbiamo anche rischiato in qualche occasione, perciò dobbiamo cercare di guardare avanti e trovare i problemi. Contro l’Unione Calcio Bisceglie voglio che la squadra riesca ad assorbire il carico di responsabilità che questa maglia riesce a dare, quindi spero che non sia troppo pesante per loro”.

BARLETTA 1922-ATLETICO VIESTE 1-1

Barletta (4-2-3-1): Rossetti, Varola, Ola, Digiorgio, Donvito, Dentamaro (15’ st Mignogna), Lorusso, Pellecchia, Santoro (40’ st Zingrillo), Loiodice, Di Rito (44’ st Sguera). A disposizione: Cafagna, Sguera, Aprile, Mignogna, Cormio, Lisi, Zingrillo; allenatore: Bitetto

Atletico Vieste (3-5-2): Innagi, Santoro (20’ st Dimauro), Partipilo, Camasta, Sollitto, Telera, De Vita (21’ st Kouame), Milella, Laforgia, Colella (33’ st Facecchia), Trotta. A disposiziome: Saracino, Dimauro, Gallo, Caruso, Kouame, Facecchia, Triggiani; allenatore: Cinque

Arbitro: Allegretta (Ciocia-Ostuni)

Reti: 16’ pt Trotta (V), 28’ pt Di Rito (B)

Note. Angoli: 4-1; ammoniti: Camasta (V), Trotta (V), Colella (V), Lorusso (B) Sguera (B), Pellecchia (B); Recupero: pt 2’; st 3’.

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse