Mimmo Ricatti porta a casa la 1^ Cansiglio Run Vittoria schiacciante per il fondista barlettano sui 23,3 km in montagna

Mimmo Ricatti porta a casa la 1^ Cansiglio Run <small class="subtitle">Vittoria schiacciante per il fondista barlettano sui 23,3 km in montagna</small>

In montagna o in pianura che sia, il risultato spesso non cambia. Sul podio c’è Mimmo Ricatti: l’aviere barlettano classe 1979 ha portato a casa nel weekend la prima edizione della Cansiglio Run, gara di corsa in altura al confine tra le province di Treviso, Belluno e Pordenone. Il fondista azzurro, già due volte campione italiano assoluto, ha chiuso la gara in 1h26’42”, dominando i suoi avversari dal primo all’ultimo metro e distaccando di oltre tre minuti il secondo classificato, Andrea Mignolli (Vicenza Marathon), capace di chiudere in 1h30’03”. Ultimo gradino del podio per il giovane veneziano d’adozione trevigiana Leonardo Bidogia (1h31’49”).

«Eppur “i win”» ha ironicamente commentato Ricatti la sua prova su Facebook. 600 gli iscritti per la prova sui 23,3 km in terra veneta e friulana: in 2.800 hanno partecipato alla corsa sui 13 chilometri, altri 1.500 si sono cimentati nella camminata sui 4,5 chilometri. Tra le donne il ruolo della protagonista assoluta è toccato alla padovana Giovanna Ricotta (Asd Active), giunta al traguardo in 1h41’14”.  L’argento è finito al collo di Maurizia Cunico (Runners Team Zanè), staccata di quasi tre minuti dalla vincitrice (1h44’04”). Il bronzo è toccato alla bellunese Paola Dal Mas (Lib. Porcia), che ha concluso la sua fatica, non lontana dalla Cunico, in 1h44’57”.

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse