Basket, Lecce domina in casa e la Cestistica Barletta va al tappeto I salentini si impongono con il risultato di 76-48

Basket, Lecce domina in casa e la Cestistica Barletta va al tappeto <small class="subtitle">I salentini si impongono con il risultato di 76-48</small>

Quattro sconfitte nelle ultime quattro partite. Non accenna a placarsi il momento negativo in casa Cestistica Barletta, soprattutto dopo il passo falso di ieri contro la Pallacanestro Lecce. Defazio e compagni hanno fatto comunque vedere cose importanti durante il girone di andata e il valore della squadra non è nella maniera più assoluta in discussione, basterà ritrovare le certezze di metà stagione per ritornare a macinare gioco.

La cronaca
Solito quintetto per coach Curci, che a pochi minuti dalla palla a due deve fare a meno di Nicola Degni, fuori in via del tutto precauzionale. Gara intensa e combattuta sin dai primi minuti di gioco, ma la Cestistica mostra poca lucidità nel gioco perimetrale e il primo strappo è di fede salentina. Gli animi si surriscaldano e la gestione arbitrale non è delle migliori, così i padroni di casa guadagnano la via degli spogliatoi in vantaggio sul 36-26.

PALL. LECCE 76 – ROSITO BARLETTA 48•Pall. Lecce:GismondiSalamina 12 (3t)Chirizzi 5 (1t)Errico 10 (1t)Leucci 4Spada 18 (4t)Schito 2Stasi 10 (2 t)Rollo 15ForteAll. Bray T.Falli 25T.L. 10/16 (62%)M.V. 67-36 (4q)•Barletta:Rizzi G. 3Degni 6 (1t)Christophe 14Balducci 14Di Renzo Ashley 3 (1t)SignorileDe Fazio 8Rizzi F.StellaAll. Curci R.Falli 18T.L. 15/30 (47%)M.V. 15-19 (2q)Parziali13-1423-1229-811-14

Pubblicato da Pallacanestro Lecce su Domenica 31 gennaio 2016

Lecce alza ulteriormente i ritmi e oppone una buona difesa al ritorno in campo, lasciando agli ospiti in attacco solo 9 punti nell’intero terzo periodo. Nell’ultimo quarto la partita è ormai in ghiacciaia e si gioca solo per le statistiche. Barletta con orgoglio prova a rendere meno amara la sconfitta, guidata sempre dal solito Christophe, ma il vantaggio degli arancioblu resta pesante: 76-48 il finale dal “PalaVentura”. Amaro il commento di Gino Degni al termine della gara: “Il match non è stato giocato al meglio e i nostri punti forza non sono stati incisivi come al solito, anzi siamo arrivati  a Lecce molto scarichi dopo aver fatto una discreta settimana di lavoro. Diciamo anche che siamo stati aiutati poco dalle circostanze, visto il forfait di Nicola Degni e la gomitata rimediata da Ashley. Da persone intelligenti dobbiamo prendere spunto da questa sconfitta e ripartire”.

Pallacanestro Lecce-Cestistica Barletta 76-48 (13-14; 23-12; 29-8; 11-14)

Pallacanestro Lecce: Gismondi, Salamina 12, Chirizzi 5, Errico 10, Leucci 4, Spada 18, Schito 2, Stasi 10, Rollo 15, Forte. All. Bray

Cestistica Barletta: Rizzi G. 3, Degni, Christophe 14, Balducci 14, Di Renzo, Ashley 3, Signorile, Defazio 8, Rizzi F., Stella. All. Curci

 

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse