Positivo alla Salute, i ragazzi di Barletta al lavoro con messaggi contro la cultura del doping Al via la campagna di comunicazione e informazione contro il doping

Positivo alla Salute, i ragazzi di Barletta al lavoro con messaggi contro la cultura del doping <small class="subtitle">Al via la campagna di comunicazione e informazione contro il doping</small>

Ha preso il via nelle scuole il progetto Uisp “Positivo alla salute”, campagna di comunicazione e informazione contro il doping per la tutela della salute. Il comitato Uisp Bat ha già realizzato diversi incontri con i ragazzi dell’istituto superiore Nicola Garrone di Barletta, producendo alcune slide di approfondimento sul doping e i primi manifesti.

“Lavoriamo con circa 50 ragazzi provenienti da sette classi, alcune del liceo artistico e altre dell’istituto professionale – afferma Antonio Cuonzo, coordinatore locale del progetto – è una scuola molto attiva con cui abbiamo già collaborato positivamente per altri progetti Uisp. I primi incontri sono stati dedicati a sondare le conoscenze dei ragazzi sul tema doping e tutela della salute, e abbiamo verificato che sono più informati di quanto pensassimo. Infatti, soprattutto i più grandi, frequentano le palestre e hanno incrociato la questione, in particolare per l’aspetto del dimagrimento e del rispondere ad aspettative sociali relative al proprio aspetto. Successivamente abbiamo dato il via alla fase sperimentale con incontri pomeridiani due a settimana: i ragazzi sono stati guidati alla conoscenza degli obiettivi del progetto e degli strumenti a nostra disposizione, come il sito e la piattaforma per la web radio. Il lavoro si svolge con l’importante collaborazione della professoressa di educazione fisica e di giovani operatori che hanno saputo intercettare l’interesse degli studenti”.

Gli studenti hanno già prodotto locandine informative e una presentazione, stanno inoltre lavorando a una grafica da stampare su magliette con un’immagine che possa rappresentare il progetto, legando la scuola e l’Uisp. Il prossimo passo sarà la realizzazione di due murales, uno all’interno e uno all’esterno della scuola, che rappresentino gli aspetti qualificanti del progetto: una creazione da lasciare ai ragazzi che nei prossimi anni frequenteranno la scuola.

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse