Cristian, scivolone a Rutigliano Netta sconfitta nello scontro diretto per il secondo posto, 6-2 per i granata

Cristian, scivolone a Rutigliano <small class="subtitle">Netta sconfitta nello scontro diretto per il secondo posto, 6-2 per i granata</small>

Prova del nove fallita. Nulla da fare per il Cristian Barletta, che nello scontro ad alta quota con il Virtus Rutigliano cede il passo alla seconda della classe. Secondo ko contro i baresi, che si imposero anche all’andata: questa volta il punteggio, più pesante, è di 6-2.

Eppure, l’avvio del match lascia intendere un prosieguo completamente diverso. Battute iniziali di marca barlettana e padroni di casa sulla difensiva, determinati ad arginare le folate ospiti. Dopo dieci minuti di ottime trame, la squadra di Chiereghin trova il vantaggio con la firma di Torreglosa e rischia di raddoppiare con Garrote. I granata si riorganizzano rapidamente e, nel momento migliore del Cristian, trovano il pareggio con Lemonache. Alla sirena il punteggio è in perfetta parità.

Nella ripresa, Paolo Rotondo impiega due minuti a spaccare la partita. In tre giri di lancette, il calcettista del Rutigliano trova una doppietta che lancia i suoi verso la vittoria, consolidata nel finale di frazione: arrivano anche tripletta e poker per il 5-1 che sembrano chiudere la contesa, ma Vavalle rincara la dose e infila il sesto gol. Al fotofinish arriva la rete di Bizzoca, inutile, che fissa il punteggio finale sul 6-2.

Con questa sconfitta, il Cristian cede il passo al Rutigliano e scivola al terzo posto. La classifica lascia in vetta il Bisceglie con 47 punti, seguito dai baresi a 45 e dai barlettani a 42. Il prossimo match, contro il fanalino di coda Putignano, dovrebbe servire a riprendere la marcia.

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse