Stop Barletta, la Lupa Roma vince 2-0 Si ferma ad undici la serie di risultati utili consecutivi. Contestato Perpignano

Stop Barletta, la Lupa Roma vince 2-0 <small class="subtitle">Si ferma ad undici la serie di risultati utili consecutivi. Contestato Perpignano</small>

Si ferma ad undici la serie di risultati utili consecutivi. Il Barletta cade tra le mura amiche contro una cinica Lupa Roma, che si impone con il punteggio di 2-0. Una rete per tempo, prima di Raffaello poi di Del Sorbo, stende i biancorossi, che chiudono anche il match in dieci per il rosso a Radi.

Cielo nuvoloso sul Puttilli, ma temperature meno rigide rispetto agli ultimi giorni. Terreno non in buone condizioni. Sesia, per una partita delicata in ottica classifica e societaria, si affida alle sue certezze: rientrano i tre squalificati assenti a Torre Annunziata, confermati gli altri elementi. Cucciari, dal canto suo, lascia in panchina Tulli e si affida a Del Sorbo nel pacchetto offensivo.

Buon inizio, poi la doccia fredda – Inizio roboante dei biancorossi, che nel giro di due minuti collezionano due palle gol: prima Branzani viene stoppato a centro area, poi Venitucci e Fall si vedono respingere conclusione e ribattuta da Rossi. Dopo un altro minuto è ancora il senegalese a rubare palla al limite, prima di sparare alle stelle. Risposta affidata ad un tiro dalla distanza, impreciso, di Del Sorbo. I biancorossi, dopo la sfuriata iniziale, lasciano campo agli avversari che cercano invano la via della rete con Frabotta e Cerrai. L’andamento della partita premia i romani: Bariti manda in tilt la corsia sinistra barlettana, cross liftato per la testa di Raffaello e intervento non perfetto di Liverani, con il pallone che si infila in rete. Lo svantaggio stordisce i ragazzi di Sesia, ma solo per pochi minuti: le occasioni per Fall prima, per Danti poi non ripristinano però la parità e si va all’intervallo sul punteggio di 0-1.

Raddoppio e pratica chiusa – Ripresa con gli stessi ventidue in campo. La staticità degli esterni di casa blocca la manovra offensiva e per i primi venti minuti non si registrano novità. L’ingresso di Ingretolli per Branzani, con successivo spostamento di Venitucci in mediana, non scuote la squadra. Al 72′ la conferma: Del Sorbo si infila tra le linee dopo un errore a centro difesa e batte Liverani. La successiva espulsione di Radi compromette definitivamente la partita, che si trascina rapidamente verso la fine nonostante gli sterili tentativi degli ultimi cinque minuti.
Dopo undici risultati utili consecutivi, il Barletta cede l’intera posta contro una Lupa Roma cinica. Con questa sconfitta, i biancorossi rimangono a quota 35 in attesa di conoscere i risultati delle dirette concorrenti per la salvezza. Sabato si torna in campo, nella tana della capolista Benevento.

IL TABELLINO
BARLETTA 0 – 2 LUPA ROMA

logo barlettaS.S.Barletta (4-3-3)

1
LIVERANI
3
CORTELLINI
6
RADI
5
STENDARDO
2
MEOLA
4
LEGRAS
10
QUADRI
8
BRANZANI
9
DANTI
11
FALL
7
VENITUCCI

Ammonizioni: Quadri; Cortellini;

Espulsioni: Radi

Sostituzioni: 12 st, Ingretolli per Branzani; 25’st, Turchetta per Danti; 32st, Zammuto per Fall

logo_luparomaLupa Roma (4-2-3-1)

1
ROSSI
3
CURCIO
5
CONSON
6
MARTORELLI
2
FRABOTTA
4
CAPODAGLIO
11
CERRAI
8
RAFFAELLO
10
MARGARITA
7
BARITI
9
DEL SORBO

Ammonizioni: Frabotta;

Sostituzioni: 22st, Pasqualoni per Conson; 37st, Faccini per Margarita;

Reti: 22 pt, Raffaello(L); 26’st, Del Sorbo

2 commenti

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse