Sesia: “Sfruttiamo i loro cali” L'allenatore biancorosso apre Barletta-Reggina. I convocati per domani

Sesia: “Sfruttiamo i loro cali” <small class="subtitle">L'allenatore biancorosso apre Barletta-Reggina. I convocati per domani</small>

La salvezza non è ancora matematica e non lo sarà per diverse settimane, ma lo scontro di domani mattina può mettere un altro, pesante mattone sulla costruzione del Barletta. Al Puttilli, i biancorossi affronteranno la Reggina per inseguire il decimo risultato utile consecutivo. A presentare il match con gli amaranto è Marco Sesia, protagonista della consueta conferenza stampa prepartita.

Il tecnico piemontese cerca immediatamente di tracciare un bilancio sulle questioni interne, visto l’avvicinarsi del 16 febbraio: “Il mio rapporto con la società è molto positivo, abbiamo superato tutti insieme quell’ostacolo degli stipendi tra dicembre e gennaio e adesso non vedo alcun motivo per creare problemi in tal senso. La situazione è stata risolta e non mi sembra che ci siano altri fattori che facciano pensare il contrario. La squadra sta molto bene sia fisicamente che mentalmente. Proprio quest’ultimo aspetto sta facendo la differenza che invece non fu fatta tra ottobre e novembre: ho a disposizione giocatori consapevoli dei propri mezzi, ma non possiamo diminuire la concentrazione. Gli intoppi sono sempre dietro l’angolo“.

L’attenzione si sposta poi sulla Reggina, avversario in ripresa: “Verranno a Barletta per giocare di rimessa – spiega Sesiae dobbiamo essere abili a mantenere la calma anche se non riusciremo a sfondare subito il muro avversario. Sul piano tattico sarà una battaglia, spero che i ragazzi riescano a pungere al primo calo d’intensità degli amaranto. Loro la metteranno anche sulla cattiveria agonistica, visti i giocatori esperti a disposizione. Col Lecce hanno ottenuto un successo insperato, poi la restituzione dei punti ha dato nuova linfa a tutto l’ambiente“.

Il mister biancorosso parla dei singoli, complice un De Rose da sostituire per un mese: “Ciccio è una pedina importante, sarà difficile sostituirlo ma ho grande fiducia nei miei giocatori. Al suo posto ci sarà Branzani, salvo imprevisti dell’ultima ora. Ha avuto problemi per quasi due mesi e mezzo, credo che sia ora di rivederlo tra i protagonisti“. Infine, uno sguardo ai nuovi e alle mancate cessioni: “Ingretolli sarà in panchina perchè non è al meglio della condizione, così come Turchetta che ha avuto un pestone in settimana. Velocci non ci sarà. Per quanto riguarda le mancate operazioni in uscita, sono certo che i vari Guarco, Sokoli e Palazzolo si alleneranno seriamente e proveranno a ritagliarsi uno spazio, anche se al momento non sono favoriti dalle gerarchie“.

I CONVOCATI

Portieri: De Martino, Liverani;
Difensori: Cortellini, Guarco, Meola, Radi, Regno, Stendardo, Zammuto;
Centrocampisti: Branzani, Legras, Palazzolo, Quadri;
Attaccanti: Danti, Fall, Ingretolli, Turchetta, Venitucci.

1 commento

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse