Barletta-Juve Stabia, Curva Nord in silenzio Gli ultras biancorossi in protesta dopo i recenti provvedimenti di Daspo

Barletta-Juve Stabia, Curva Nord in silenzio <small class="subtitle">Gli ultras biancorossi in protesta dopo i recenti provvedimenti di Daspo</small>

La settimana che porta alla sfida casalinga contro la Juve Stabia assume le tinte della polemica tra gli ultras del Barletta e le istituzioni, che hanno recentemente applicato il Daspo (divieto d’accesso alle manifestazioni sportive, ndr) ad alcuni membri della tifoseria biancorossa, con riferimento alla gara di due domeniche fa contro il Lecce.

Non ci sarà alcun sostegno da parte della Curva Nord durante il match contro i campani. Nella giornata di ieri, un comunicato del Gruppo Erotico 1987 ha esposto le ragioni del provvedimento disciplinare comminato ai suoi rappresentanti, manifestando la volontà di restare in silenzio per tutti i novanta minuti della prossima partita. Nello stesso, i tifosi organizzati chiedono la collaborazione di tutti coloro che, pur non facendo parte degli ultras biancorossi, si sistemeranno nello stesso settore.

Stando a quanto riportato nella nota diffusa ieri sera, la motivazione di tale provvedimento sarebbe riconducibile all’apposizione della pezza, già esposta da quasi sette anni, che raffigura i volti di Mino e Giacomo, tifosi del Barletta tragicamente scomparsi prima di Barletta-Ischia del 4 maggio 2008. Il tutto, secondo la ricostruzione, mentre si accedeva alla parte inagibile del settore Curva Nord.

Una presa di posizione forte, quella del principale gruppo organizzato biancorosso, che non passerà inosservata nella prossima partita casalinga.

1 commento

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse