Barletta Calcio, difficoltà in vista? Situazione economica, ritardo nei pagamenti delle ultime mensilità

Barletta Calcio, difficoltà in vista? <small class="subtitle">Situazione economica, ritardo nei pagamenti delle ultime mensilità</small>

Il dolce è arrivato sabato con la vittoria a Foggia, il primo vero magic-moment dopo i playout di un anno e mezzo fa. Pare che adesso stia arrivando anche l’amaro, viste le indiscrezioni dell’ultima ora. La piazza barlettana non si rilassa un attimo e deve già fronteggiare i rumors sulle difficoltà economiche in cui versa la dirigenza di via Vittorio Veneto, nella persona del patron Giuseppe Perpignano.

Secondo quanto emerso già prima del derby vinto allo Zaccheria, il Barletta si troverebbe in ritardo nel pagamento degli stipendi. Nessuna conferma da parte della società, che nei prossimi giorni è chiamata a rendere più trasparente lo status in cui verserebbe. Attualmente, sembra che il bilancio riporti due mensilità non ancora onorate dal presidente biancorosso, che avrebbe dovuto saldare l’onere finanziario entro martedì 16 dicembre. Questo, infatti, il termine entro cui i club possono notificare i pagamenti relativi al bimestre settembre-ottobre, con la dirigenza barlettana che avrebbe rispettato soltanto il primo dei due mesi succitati, tralasciando il secondo e l’intero novembre.

Il mancato rispetto di tale dead-line comporterebbe la penalizzazione di un punto in classifica, da scontare a campionato in corso. Questa la normativa riportata dall’AIC:

Il mancato pagamento entro il 16 dicembre 2014 degli emolumenti dovuti fino alla chiusura del II° bimestre (1 settembre – 31 ottobre 2014), comporta l’applicazione della sanzione pari ad almeno 1 punto di penalizzazione in classifica, con l’aggiunta di almeno 1 punto per l’eventuale persistente mancato pagamento degli emolumenti relativi al I° bimestre. Le stesse sanzioni verranno inoltre applicate in caso di mancato pagamento delle ritenute Irpef, dei contributi Enpals e del Fondo di Fine Carriera.

Questa situazione, in attesa di chiarimenti da parte del club, pone subito in secondo piano la vittoria di Foggia e si eleva indiscutibilmente ad argomento principale delle vacanze natalizie. Con il ritorno in campo fissato per il 6 gennaio contro l’Ischia, la preoccupazione principale diventa quella di una nuova, inquietante ombra in ambito societario.

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse