Barletta Club, parte l’azionariato popolare Volantini in città da questa mattina, primi segnali di sensibilizzazione della piazza

Barletta Club, parte l’azionariato popolare <small class="subtitle">Volantini in città da questa mattina, primi segnali di sensibilizzazione della piazza</small>

Se fino a qualche anno fa è stato soltanto un sassolino lanciato in mare, adesso c’è un’idea concreta per passare ai fatti. La situazione del Barletta Calcio versa in condizioni nebulose, a poco meno di tre mesi dalla scadenza del 30 giugno fissata da Tatò. In tal senso, il Barletta Club I Biancorossi sviluppa ufficialmente il progetto dell’azionariato popolare.

Non un percorso facile, quello che si propone la neonata associazione di tifosi barlettani, visto l’esempio di Varese preso come modello di sviluppo. Un traguardo davvero difficile da raggiungere, quello lombardo, ma il consigliere Mimmo Zingrillo e gli oltre 150 soci non si scoraggiano e partono con la campagna di sensibilizzazione per le strade cittadine. In mattinata, infatti, sono comparsi i primi volantini con l’illustrazione del progetto in ballo.

Il volantino distribuito questa mattina

Il volantino distribuito questa mattina

I passaggi più importanti dell’invito puntano a spiegare quanto proposto dal club: “Il Barletta Club “I Biancorossi” lancia l’Azionariato Popolare con l’obiettivo di acquistare una quota del pacchetto azionario della S.S. Barletta Calcio, permettendo a ogni tifoso di diventare proprietario di una piccola parte della squadra di cui è sostenitore. Dopo le fortunate esperienze di Trust di tifosi già realizzati negli ultimi anni a Taranto, Rimini, Modena e tante altre, anche Barletta ora è pronta per questa grande iniziativa. Garantendo la massima trasparenza su ogni aspetto organizzativo ed economico, requisito fondamentale per chi gestirà il progetto e lo sosterrà“.

Una volta raggiunto l’importo necessario per far parte del pacchetto azionario, sarà acquisita la quota e almeno un rappresentante dei Supporters entrerà nel consiglio di Amministrazione del Barletta Calcio per vigilare sulla corretta gestione della società. Saranno inoltre portate agli altri azionisti le istanze dei tifosi su argomenti chiave come abbonamenti, costi dei biglietti, organizzazione delle trasferte, stadio, scelta delle maglie da gioco, merchandising e molto altro ancora“.

Le succitate esperienze di Taranto, Rimini e Modena rappresentano lo stimolo per un’associazione che ha voglia di crescere e diventare un punto di riferimento: “Una vera rivoluzione nel mondo del calcio, peraltro sponsorizzata anche alla Lega Pro che sta spingendo affinchè i tifosi entrino all’interno delle Società, come garanzia di serietà e correttezza per l’intero movimento. Partecipare all’Azionariato Popolare sarà semplicissimo, basterà versare una delle quote previste nei numerosi pacchetti che saranno proposti ai tifosi“.

Un’assemblea pubblica, in programma sabato prossimo alle 16:30 presso l’Ipanema Club, fungerà da incontro esplorativo tra I Biancorossi e la cittadinanza interessata a prender parte al progetto. Come sempre, sarà possibile iscriversi versando in loco la quota annuale.

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse