Audace come il Barletta, sconfitta per 6-1 Domenica da dimenticare contro lo Sporting Daunia, in rete Quinto

Audace come il Barletta, sconfitta per 6-1 <small class="subtitle">Domenica da dimenticare contro lo Sporting Daunia, in rete Quinto</small>

Mentre al Puttilli si consuma l’ennesimo massacro ai danni del Barletta, l’Audace incappa in una sconfitta con lo stesso pesante passivo, ma di sicuro può dire di aver onorato le precedenti 24 giornate di campionato. In casa dello Sporting Daunia finisce 6-1, a dimostrazione dei problemi biancorossi lontano dal Manzi-Chiapulin.

Match senza particolare agonismo da parte dei ragazzi di Filomeno, che lasciano intendere la classica giornata no dopo l’espulsione di Dibenedetto. Il rosso a metà del primo tempo è l’episodio che spacca la partita, i foggiani prendono stabilmente in mano le redini del gioco e costringono l’Audace a raccogliere i cocci. Dalla panchina non arriva nessuno scossone e i foggiani, motivati da una condizione di classifica precaria, fanno la parte del leone.

L’unico squillo dei barlettani arriva con la rete di Quinto, che tuttavia non alleggerisce il gap finale. Il difensore trova un’altra gioia personale in una stagione tranquilla per il resto del gruppo, vista la nona posizione in graduatoria con sei punti di vantaggio sulla zona playout.

Il pareggio tra Rocchetta Sant’Antonio e Bitetto non scuote più di tanto la situazione dei bassifondi, permettendo a Crudo e compagni di mantenere la distanza di sicurezza a cinque giornate dal termine. La sconfitta di Foggia, però, non può passare inosservata: l’Audace necessita di un immediato riscatto grazie al fattore campo, mai decisivo come quest’anno. Domenica al Manzi-Chiapulin c’è l’Atletico Stornara, quinta forza del campionato.

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse