Liverani: “Sosta d’aiuto, una partita alla volta” Il portiere biancorosso in conferenza stampa

Liverani: “Sosta d’aiuto, una partita alla volta” <small class="subtitle">Il portiere biancorosso in conferenza stampa</small>

Conferenza infrasettimanale in casa Barletta Calcio, che per oggi è affidata ad uno degli elementi più positivi fino a questo momento. Luca Liverani traccia il bilancio nella sala stampa del Puttilli, a quattro giorni dal ko interno con il Lecce e con la pausa alle porte.

L’estremo difensore parte ovviamente dalla sconfitta di domenica nel derby, con la consapevolezza di aver sfoderato una prestazione comunque all’altezza: “Ci sta prendere gol contro il Lecce, la sconfitta brucia per come è arrivata dopo un primo tempo di spessore. Adesso dobbiamo metterci alle spalle questa sconfitta nel derby, dobbiamo immediatamente pensare alla sfida del 23 a L’Aquila“. Prima, però, c’è la domenica di riposo: “La sosta ci può essere d’aiuto, abbiamo avuto modo di tirare le somme da martedì. Ci sarà la possibilità di ricaricare le pile in vista di una trasferta difficile: noi dobbiamo lavorare settimana per settimana con l’obiettivo di raccogliere i migliori risultati possibili“.

La tifoseria ha messo in mostra una coreografia che mancava da diversi mesi. Liverani elogia il pubblico: “A parte il doppio confronto playout con l’Andria, credo che quella contro il Lecce sia stata la migliore prestazione dei tifosi da quando sono a Barletta. Ho trovato un’atmosfera incredibile, abbiamo tastato con mano il calore del pubblico in una sfida così importante“.

Cinque mesi sotto le aspettative, ma il portiere rimane sempre tra i migliori:”Sono dell’avviso che la prestazione domenicale parte dal martedì, abbiamo sempre considerato la partita come il riassunto del lavoro settimanale. Bisogna migliorare sotto l’aspetto mentale, solo così potremo evitare sorprese in rimonta come domenica: è importante non mollare dal punto di vista psicologico, nonostante le difficoltà e l’espulsione maturata domenica“.

Da dicembre la squadra gioca più rilassata. Liverani, infine, fa una considerazione su passato e futuro della stagione: “Non ci sono rimpianti per la prima parte di stagione, ciò che è stato l’abbiamo messo alle spalle. Adesso pensiamo solo alla seconda fetta di campionato. Non è vero che non ci sono obiettivi da raggiungere: per noi calciatori è necessario trovare le motivazioni ogni domenica ed è per questo che anche nelle prossime uscite manterremo alta la guardia“.

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse