Prisma Volley corsara a Barletta Battuta l'ASD Volley Barletta con uno schiacciante 0-3

Prisma Volley corsara a Barletta <small class="subtitle">Battuta l'ASD Volley Barletta con uno schiacciante 0-3</small>

Serie C femminile, girone A, terza giornata
Barletta, “PalaMarchiselli”, sabato 2 novembre, ore 18:30
ASD Volley Barletta- Prisma Volley Bari 0-3 (11-25; 20-25; 22-25)

Pesante sconfitta interna per l’ASD Volley Barletta che si  vede infliggere il pesante passivo di 0-3 dalla Prisma Volley di Bari. Coach Dinoia schiera un sestetto composto dalle centrali Valente e Ceci, con la diagonale composta da Nemolato e Lupo, Loconte e De Palo di banda e la Casalino nel ruolo di libero.

Le padrone di casa però sembrano non scendere in campo nel primo set: complice una fase di ricezione davvero disastrosa, le baresi volano sin dalle prime battute (1-6 e 4-13 i parziali che costringono coach Dinoia ad esaurire i timeout). Il set scorre via con il dominio del Bari, che chiude la pratica su un 11-25 che spaventa tutto il PalaMarchiselli vista l’assenza di reazione delle barlettane.

Nel secondo set Valente e compagne provano ad invertire la rotta, ma l’avversario si conferma coriaceo e attrezzato per le posizioni importanti della classifica. Il match prosegue sui binari della parità fino al 15-17, poi, nonostante l’ottimo apporto in attacco della Lupo, l’ASD Barletta lascia campo alle avversarie, che salgono di livello e chiudono il secondo set con un 20-25 che contribuisce ad aumentare il rammarico. A nulla vale l’ingresso nel corso del set della Iasparro: le baresi in attacco riescono davvero a fare male, e le biancorosse non oppongono la stessa continuità nella medesima fase.

Nel terzo set tutto ci si attendeva la reazione delle barlettane, e in effetti la partenza è migliore. Le biancorosse partono con un 6-2 incoraggiante, che costringe coach Girgenti a chiamare immediatamente timeout.Le padrone di casa sembrano poter controllare agevolmente il set, conducendo fino al 14-10 con un margine di 4 punti, ma una serie di errori e un calo di concentrazione consente alle baresi di recuperare, di impattare sul 18-18 e ingranare la marcia giusta fino al 22-25.

La vittoria consente alla Prisma Volley Bari di cancellare immediatamente il ko subito contro Triggiano, mentre le biancorosse di coach Giacinto Dinoia restano inchiodate a quota 3 punti e all’ottavo posto in classifica, ma in casa Barletta ci sarà tanto da lavorare in vista della trasferta di Triggiano i cui contorni si prospettano altamente proibitivi.

 

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse