La Cestistica sprofonda in serie C regionale

Un fulmine a ciel sereno. E’, probabilmente, ancora vivo nella mente dei tanti, tantissimi tifosi e appassionati di basket barlettani, il ricordo dell’ultima sirena dell’ultimo match della stagione 2012-2013: quella gara due play-out, vinta contro i campani di Salerno, che decretò la sofferta e a lungo rincorsa salvezza dei portacolori della città della Disfida. Ricordo che, purtroppo, appartiene già al passato. E’ arrivata, infatti, la conferma, direttamente dal Presidente della Cestistica Mario Criscuoli, che, per la stagione 2013-2014, i biancorossi militeranno nel campionato di serie C Regionale (ex serie C-2) anzichè nuovamente in quello di Divisione Nazionale C. La ragione della “forzata” retrocessione è l’insufficienza di fondi necessari a sostenere le spese di iscrizione al campionato nazionale, causata dalla mancata conferma del “main sponsor” dello scorso anno, Naurora Calzature, che abbandona il progetto biancorosso.

Tutto da rifare, quindi, in casa Cestistica: si ripartirà dal più “economico”, ma molto amato da giocatori e pubblico, PalaMarchiselli, che aveva visto trionfare, due anni fa, i biancorossi nei play-off, dal confermato coach Gino Degni e da un roster tutto da decifrare, sul quale pesano (e non poco) le insistenti voci di mercato che spingerebbero Giovanni Gambarota Antonio “Bruno” Defazio lontani da Barletta, rispettivamente verso Bisceglie Cerignola.

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse