Andria nuovamente deferito

Nella giornata di ieri la Procura Federale ha nuovamente deferito alla Commissione Disciplinare Nazionale l’AS Andria, nelle persone dei suoi rappresentanti legali pro tempore Francesco Vinella e Maurantonio Di Toma.

Alla base di tale provvedimento disciplinare – che si aggiunge alla precedente sentenza degli organi di giustizia sportivi, i quali avevano comminato 10 punti di penalizzazione da scontare nella prossima stagione e 40.000 euro di multa – ancora una volta la mancata documentazione degli avvenuti pagamenti degli emolumenti dovuti ai propri tesserati per le mensilità dei mesi di gennaio e febbraio 2013 e la mancata documentazione degli avvenuti versamenti di ritenute Irpef e contributi Inps relativi agli emolumenti dovuti ai propri tesserati”

Un provvedimento che comunque, ed è doveroso sottolinearlo, non potrà in nessun modo incidere sulla regolare disputa della sfida play-out tra con i biancorossi. Sfida che ad oggi attende solo l’atto conclusivo di domenica prossima al “Degli Ulivi”.

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse