Schulmeister, è fumata nera

 

Dopo quasi due mesi di allenamento con il Barletta, ostacoli legali e battaglie con la federazione olandese, il caso Schulmeister è definitivamente arrivato al capolinea. L’attaccante ceco, parcheggiato in via Vittorio Veneto dall’11 febbraio, non vestirà il biancorosso e abbandonerà a breve la truppa di Orlandi.

[quote_left]Non arriva il transfer[/quote_left]

L’annosa questione legata all’International Transfer Certificate, ossia il pass per il trasferimento firmato da società e federazioni nazionali, si è risolta con un nulla di fatto. Il certificato non è mai stato redatto nè emesso automaticamente a sette giorni dal fallimento dell’AGOVV Apeldoorn, il club della Eerste Divisie (Serie B olandese) in cui Schulmeister ha militato fino a gennaio. Si è dunque arenata la pratica imbastita dalla SS Barletta e dall’avvocato Grassani: la scomparsa del club orange in data 18 gennaio non è stata confermata da nessun organo competente.

[quote_right]Tace anche la FIFA[/quote_right]

Nemmeno la FIFA, che si è interessata al caso negli ultimi giorni, ha emesso il famoso fax entro Pasqua, il quale avrebbe dato il via libera al tesseramento o ne avrebbe fatto tramontare l’ipotesi. La dirigenza biancorossa non ha comunicato novità circa l’attuale situazione, avvalorando di fatto la mancata acquisizione del cartellino.

Per le ultime cinque giornate di stagione regolare, più eventuali playout, Nevio Orlandi avrà ancora a disposizione due prime punte: Barbuti e La Mantia. Considerando la scarsa vena realizzativa degli attaccanti, a secco da fine ottobre dopo aver siglato 4 gol in totale, l’ingaggio di un terzo centravanti sarebbe stato il minimo per tentare una risalita o una dignitosa battaglia negli spareggi salvezza. Il Barletta, dunque, concluderà la stagione con gli stessi uomini, senza nessun volto nuovo nel reparto avanzato.

 

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse