Rosito Barletta, al PalaMarchiselli c’è il Cus Bari

Rosito Barletta, al PalaMarchiselli c’è il Cus Bari

Smaltita la delusione per la sconfitta di Foggia, la Rosito Barletta si prepara ad affrontare per la 19^ giornata del campionato di C Silver il Cus Bari. Ridotte al lumicino le speranze per un posto nei playoff, con i biancorossi distanti sei lunghezze dall’ottavo posto, Defazio e compagni proveranno comunque a portare a casa la vittoria provando a fare leva su un calendario meno complicato rispetto alle altre pretendenti. “Parlare di arbitri non mi è mai piaciuto – le parole di coach Degni alla vigilia – sopratutto dopo una sconfitta, ma a Foggia siamo stati fortemente penalizzati da alcune decisioni. Ora proveremo a riscattarci contro il Cus Bari”.

In settimana, intanto, il sodalizio barlettano ha ufficializzato l’arrivo di Matteo Caggiula. Un innesto che servirà ad allungare le rotazioni di coach Degni dopo l’infortunio di Davide Rainis e non solo: “Oggi sapremo l’entità del suo infortunio – ha proseguito il tecnico -, l’auspicio è che non sia nulla di serio. Caggiula ha disputato la prima parte di stagione con la maglia del Basilicatasport Potenza sempre in C Silver. L’ho visto bene in questa prima settimana qui con noi e domenica è già pronto per esordire”.

Tutto pronto per Rosito Barletta-Cus Bari. Palla a due fissata alle ore 18:00 di domenica 16 febbraio, dirigeranno l’incontro Lino Laveneziana di Monopoli e Gianpio Mossuto di San Severo.