Cristian Barletta, si riparte dalla sfida con il Marigliano Biancorossi a caccia di punti in ottica salvezza. Fischio d'inizio ore 16

Cristian Barletta, si riparte dalla sfida con il Marigliano <small class="subtitle">Biancorossi a caccia di punti in ottica salvezza. Fischio d'inizio ore 16</small>

Un successo per blindare un piazzamento playout e per tentare di rientrare in corsa per la salvezza diretta. Questi i due delicati obiettivi per il Cristian Barletta che, dopo due settimane di sosta, tornerà domani al “PalaBorgia” per affrontare il Marigliano.

Squadra ridimensionata quella napoletana e che, nel corso della sessione di calciomercato invernale, ha salutato diverse pedine importanti acquistate ad inizio stagione. 13 i punti conquistati dai rossoneri, quart’ultimi e con 3 lunghezze di vantaggio dalla Salinis, principale avversaria al momento per la permanenza diretta. I biancorossi di Dazzaro arrivano alla sfida di domani dopo due sconfitte consecutive tra Cassano e Sandro Abate, ma con il recupero di pedine importanti che hanno lavorato a parte nelle ultime settimane.

Un successo sarebbe fondamentale perché permetterebbe di riaprire i giochi non solo per il fattore campo dei playout (posizione beneficiata dalla Salinis, ndr), ma anche per la salvezza diretta, con le lunghezze che diventerebbero sei a otto gare dal termine. Appuntamento a domani alle ore 16: arbitreranno l’incontro i signori Ariasi di Pescara e Moscone di L’Aquila.