Audace Barletta, banco di prova ad alta quota contro il San Marco Il dg Contento: "Sfidiamo un avversario imbattuto, ma vogliamo provare il colpo"

Audace Barletta, banco di prova ad alta quota contro il San Marco <small class="subtitle">Il dg Contento: "Sfidiamo un avversario imbattuto, ma vogliamo provare il colpo"</small>

Dopo il ritorno alla vittoria con il 5-1 interno al Don Uva Bisceglie, in casa Audace Barletta è tempo di conferme. I biancorossi di mister Beppe Iannone, terza forza del campionato, saranno ospiti domenica 17 febbraio (start alle 15) del San Marco, seconda forza del campionato di Promozione, nella 23^ giornata del torneo. 50 i punti del team dauno a fronte dei 38 dell’Audace: “Mancano otto turni al termine, ogni sfida è una finale – spiega Massimiliano Contento, dg del club – dovremo essere bravi a dare un distacco maggiore alla quarta forza del campionato, per poi poter sfidare direttamente nella finalissima la seconda classificata. A noi piacerebbe restituire al San Marco lo scherzetto dell’andata, quando loro ebbero la meglio in casa nostra”.  Capitolo infortuni: Audace in emergenza a centrocampo, dove vanno monitorate le condizioni di Guacci e Pensa e mancherà lo squalificato Cormio. A dirigere la sfida sarà l’arbitro Michele Pio Pinto della sezione di Foggia, assistito da Danilo D’Ambrosio di Molfetta e Vito Errico di Bari.

 

 

🎙 Verso la sfida al San Marco, parola al direttore generale Massimiliano Contento in casa Audace: “Vogliamo cancellare lo zero dalla voce sconfitte nella loro classifica” 📽

Pubblicato da GSD Audace su Venerdì 15 febbraio 2019