La Rosito Barletta mette la sesta: 84-60 il finale contro l’Ap Monopoli Vittoria in scioltezza per gli uomini di coach Degni che allungano la serie positiva di vittorie

La Rosito Barletta mette la sesta: 84-60 il finale contro l’Ap Monopoli <small class="subtitle">Vittoria in scioltezza per gli uomini di coach Degni che allungano la serie positiva di vittorie</small>

Un altro tassello alla cavalcata della Rosito Barletta verso i playoff. I biancorossi, al termine di una gara condotta dall’inizio alla fine senza particolari affanni, superano l’Ap Monopoli con il risultato di 84-60 e allungano a sei la serie di vittorie consecutive. Per Stephens e compagni ora un giorno di riposo, da domani c’è da preparare la trasferta di Taranto sponda Santa Rita.

La gara
Coach Degni si affida a Nicola Degni, Amorese, Stephens, Adersteg e Defazio. Parte forte la Rosito Barletta, che nei primi minuti mette a referto subito un parziale di 11-0. Monopoli fa fatica in attacco, i biancorossi oppongono la solita difesa e i primi 10’ di gioco vanno in archivio sul 23-13. Il secondo periodo comincia con due contropiedi concretizzati da Stephens e l’uno su due ai tiri liberi di Rainis. Monopoli prova a rifarsi sotto nel punteggio, portandosi a -7 grazie ad un piazzato e un tiro da tre messi a segno da Persichella. Stephens e un uno su due dalla linea della carità di Adersteg riportano la Cestistica in vantaggio di 10 punti (29-19). Il divario al termine del secondo quarto resta invariato, con le squadre che guadagnano la via degli spogliatoi sul 43-23.

Al rientro sul parquet, i primi minuti scivolano via con tante imprecisioni sia da una parte che dall’altra: le squadre trovano la via del canestro solo dai tiri liberi. Monopoli deve fare i conti con una situazione complicata ai falli di Lescot, Barletta prova a scappare via con i canestri di Stephens (53-39). Il divario diventa sempre più ampio con il passare dei minuti: i biancorossi incanalano la gara sui giusti binari e ad un quarto dalla fine il risultato è sul 60-41. L’ultimo periodo serve solo per le statistiche, la Cestistica gestisce al meglio il vantaggio ottenuto e porta a casa i due punti. Miglior marcatore della serata Menas Stephens con 22 punti, seguito da Adersteg (20 punti) e Amorese (14 punti). Ottime anche le prestazioni di Rainis (9 punti) e Defazio (8 punti).

Rosito Caffè Barletta-Ap Monopoli 84-60 (23-13; 20-20; 17-8; 24-19)

Rosito Barletta: Degni N. 7, Stephens 22, Adersteg 20, Rainis 9, Defazio 8, Amorese 14, Rizzi G. 4, Diblasio, Mavelli, Balducci. Coach: Degni L.

Ap Monopoli: Liaci 2, Palmitessa 10, Allegretta 2, Calabretto 3, Lamanna 8, Persichella 12, Argento 10, Lescot 13, Damasco, Bellantuomo. Coach: Cazzorla

Arbitri: Cosimo Greco e Bernardino Dimonte

 

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Digitalab Home

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse