ACSI Onmic Barletta, bilancio negativo Un pareggio ed una sconfitta nel weekend del tennis tavolo barlettano

ACSI Onmic Barletta, bilancio negativo <small class="subtitle">Un pareggio ed una sconfitta nel weekend del tennis tavolo barlettano</small>

Il secondo fine settimana di novembre non regala particolari emozioni all’ACSI Onmic Barletta, che tra i campionati di Serie C1 e Serie C2 riesce a portare a casa soltanto un pareggio ed una sconfitta, confermando il magro bottino del weekend precedente.

Nulla da fare nella terza serie nazionale: la selezione barlettana esce sconfitta per 5-2 dal confronto contro l’APD Sorrento. Non bastano i due punti messi a segno da Dominque Straniero e Maurice Rotondo. La serie viene vinta dalla squadra costiera, che conferma l’ottimo momento in campionato: “Presto si accorgeranno tutti di che squadra è Sorrento – spiega Mario Sardella, giovane pongista barlettano – perché ha già mostrato il suo valore nella serie contro di noi“. L’ACSI Onmic scende al terzo posto in classifica.

PROMO mini

Finisce con il punteggio di 3-3, invece, la sfida della Serie C2. La selezione barlettana impegnata nella categoria inferiore impatta contro l’ASD Fiaccola Castellana Grotte. Doppio successo per Giuseppe Damato, sugli scudi nella serie contro i baresi, mentre il tris porta la firma di Enzo Sansonne. Proprio Damato, tra i più talentuosi del roster barlettano, decide di mantenere un profilo basso: “Stiamo lavorando con umiltà e senza farci prendere dall’entusiasmo. Personalmente, ho rinunciato alla possibilità di far parte della squadra impegnata in C1 per continuare il mio percorso graduale che passa da questa categoria. Abbiamo i mezzi per far bene, cominciamo a guardare alla salvezza“.

PROMO mini
PROMO mini