AIA Barletta, in archivio il raduno dell’organo tecnico sezionale Giornata divisa tra campo ed eventi formativi

AIA Barletta, in archivio il raduno dell’organo tecnico sezionale <small class="subtitle">Giornata divisa tra campo ed eventi formativi </small>

Un manipolo di ragazzi tenaci, determinati e pronti a mettersi in gioco pur di coltivare il loro sogno, tenuti per mano da una folta schiera di dirigenti, arbitri e osservatori nazionali, regionali e locali. Proprio questa l’immagine che resta negli occhi di chi ha partecipato alle attività del raduno dell’Organo Tecnico gestito dalla Sezione di Barletta, tenutosi lo scorso 29 settembre. 

I lavori, coordinati dell’instancabile Presidente di Sezione Savino Filannino ed i suoi colleghi del consiglio direttivo, hanno avuto inizio presso l’impianto sportivo “Manzi-Chiapulin” di Barletta sul cui manto sintetico i giovani arbitri hanno messo a frutto le lunghe settimane di preparazione atletica, superando brillantemente le prove previste e predisposte dal referente atletico Sergio Pellegrini e dall’assistente regionale Davide Peschechera.

PROMO mini

A seguire, il Presidente Filannino e i suoi collaboratori hanno tenuto una sessione tattica al fine di chiarire, direttamente sul rettangolo verde, nozioni fondamentali quali posizionamento e spostamento da adottare in partita.
Le attività sono proseguite nei locali sezionali in cui i giovani arbitri hanno incontrato gli osservatori, nonché il delegato FIGC – Trani Cristoforo Losito che non ha voluto far mancare il proprio saluto alla forza arbitrale, in un’ottica di totale sinergia tra componenti federali.

A dare il proprio contributo tecnico, e soprattutto umano, ci hanno tenuto anche il Componente del Comitato Nazionale Maurizio Gialluisi ed il Responsabile CAN 5 Angelo Montesardi. Nei loro rispettivi interventi, entrambi hanno motivato i ragazzi ponendo l’accento sull’importanza della componente comportamentale e motivazionale nell’attività arbitrale: non a caso, proprio al fine di motivare i ragazzi, hanno regalato del materiale tecnico ai più meritevoli nelle attività atletiche.

Nel corso della riunione plenaria, il Presidente di Sezione Savino Filannino, oltre ad evidenziare l’importanza tecnica ed associativa di eventi come questi, ha presentato i volti nuovi ai vertici dirigenziali della Sezione “che aumentano lo spessore tecnico ed umano di un gruppo motivato di formatori”. Si tratta del nuovo Segretario, Giuseppe Piazzola, nonché dei nuovi componenti dell’Organo Tecnico Decio Savella e Pierangelo Pellegrini.

Il pomeriggio, oltre che alla verifica delle competenze tecniche mediante i consueti “test”, è stato dedicato a due attività parallele. Gli osservatori hanno appreso le novità sulle relazioni dal Componente del Settore Tecnico Leonardo Perdonò, coadiuvato dal Dirigente sezionale Francesco Piciaccia, mentre gli arbitri hanno ascoltato le direttive tecniche e comportamentali dal Presidente di Sezione Savino Filannino, nonché dal suo Vice Stefano Morelli e dallo stesso Giuseppe Piazzolla.

Al termine dei lavori, grande soddisfazione per il Presidente di Sezione Savino Filannino che, parlando ai giovani arbitri, ricorda loro che “con sacrificio e determinazione potrete ambire a migliorare voi stessi, sia come arbitri che come persone. Il dovere, mio e degli altri dirigenti, è di trasmettervi l’importanza che le regole hanno nella società. Soltanto così, infatti, potrete diventare un efficace argine alle derive della società contemporanea”.

PROMO mini
PROMO mini