Barletta, così non va: contro l’Uc Bisceglie finisce 2-2 I biancorossi non sfruttano il doppio vantaggio e si fanno raggiungere dai padroni di casa

Barletta, così non va: contro l’Uc Bisceglie finisce 2-2 <small class="subtitle">I biancorossi non sfruttano il doppio vantaggio e si fanno raggiungere dai padroni di casa</small>

Dopo aver trovato il doppio vantaggio con Negro dal dischetto e Lorusso, il Barletta si fa riacciuffare dall’Uc Bisceglie ed esce dalla sfida del “Di Liddo” con un solo punto sul groppone. Dieci minuti di follia tra la fine del primo tempo e l’inizio della ripresa costano cari ai biancorossi, con Albrizio e Altares capaci di rimettere in piedi una partita che sembrava ormai compromessa. Un’altra occasione persa, dunque, per i biancorossi e il fattore “sfortuna” comincia ad essere una scusante.

Primo tempo

PROMO mini

23’ GOL DEL BARLETTA – I biancorossi sbloccano il risultato su calcio di rigore con Negro.

26’ – Scialpi da posizione defilata cerca la conclusione, attento Lullo.

37’ –  Azione personale di Varsi, che si porta a spasso tutta la difesa avversaria e arriva al tiro ma Lullo fa buona guardia.

42’ GOL DEL BARLETTA – Varsi pesca Lorusso in profondità, l’attaccante a tu per tu con l’estremo difensore avversario non sbaglia e trova il raddoppio.

43’ – Albrizio su assist di Triggiani a pochi passi da Sansonna non trova la porta.

45’ GOL DELL’UC BISCEGLIE – Dal possibile tris del Barletta, con Lorusso che sciupa un’occasione da gol clamorosa, alla rete che rimette l’Uc Bisceglie in carreggiata. Sul capovolgimento di fronte dei padroni di casa male la retroguardia biancorossa, Albrizio ne approfitta e accorcia le distanze.

Secondo tempo

3’ GOL DELL’UC BISCEGLIE –  Pareggio dei padroni di casa sugli sviluppi di un calcio d’angolo con Altares.

17’ –  Albrizio su cross di D’Addato, palla a lato.

18’ – Prima sostituzione nel Barletta: fuori Scialpi, dentro Saani.

30’ – Angolo di Negro, impreciso il colpo di testa di Saani.

36’ – Tiro fuorimisura dalla distanza di Diomandè.

41’ –  Negro pericoloso su calcio di punizione: palla che si perde sul fondo ad un soffio dall’incrocio dei pali.

U.C Bisceglie-Barletta 1922 2-2

U.C Bisceglie (4-3-3): Lullo, Bufi, De Giosa, Altares, Losacco (54’ Ragno) Caprioli (91’ Quacquarelli), Kopunek (45’ De Mango), D’Addato; Binetti (80’ Colella), Albrizio, Triggiani (65’ Quercia). A disp. Di Bari, Mastropasqua, Papagni, Gabbino. All. Di Corato

Barletta 1922 (4-2-3-1): Sansonna; Fanelli, Bruno, Aprile, Lamacchia; Diomandè, Milella; Varsi, Scialpi (63’ Saani), Negro; Lorusso. A disp. Cristallo, Rizzi, Barrasso, Di Noia, Filannino, Zingrillo, Varola, Grumo. All. Cinque

Marcatori: 23’ Rig. Negro (B), 42’ Lorusso (B), 45’ Albrizio (UC), 49’ Altares (UC)

Note. Calci d’angolo 3-1; ammoniti: Losacco, Aprile, Milella; recuperi: 2’ pt. 6’ st.

 

 

 

PROMO mini
PROMO mini