Vigor Trani-Barletta 1922 0-1, le pagelle Saani decisivo, bene i difensori centrali e la mediana

Vigor Trani-Barletta 1922 0-1, le pagelle <small class="subtitle">Saani decisivo, bene i difensori centrali e la mediana</small>

Un colpo di testa di Saani al 69′ vale il passaggio del turno per il Barletta 1922 ai danni della Vigor. I biancorossi espugnano il “Comunale” di Trani grazie allo 0-1 finale e avanzano ai quarti di finale di Coppa Italia d’Eccellenza. Ecco, intanto, le pagelle della gara.

PROMO mini

Sansonna, voto 6: Dalle sue parti ordinaria amministrazione. Chiamato poche volte in causa, si fa trovare pronto su una punizione calciata da Negro che avrebbe potuto creare qualche problema.

Lamacchia, voto 5.5: Primi 45’ da dimenticare. Spesso fuori posizione, va in difficoltà soprattutto nei contrasti aerei. Cresce alla distanza e nella ripresa gioca una partita molto più attenta.

Varola, voto 6.5: Riesce ad arginare senza particolari problemi lo spauracchio Musa e gestisce, in coppia con Bruno, le folate offensive della Vigor. Il suo ingranaggio non scricchiola nei meccanismi difensivi del Barletta.

Bruno, voto 6.5: Due partite, nessuna sbavatura. Mai in affanno, bene negli scontri aerei e nei disimpegni. La retroguardia biancorossa sembra aver trovato già il suo leader.

Rizzi, voto 5.5: Nonostante la sostituzione al termine del primo tempo, lascia intravedere qualche segnale incoraggiante. Deve solo trovare maggiore sicurezza nei propri mezzi (Fanelli, voto 6: Sorprende per la tranquillità con cui sta in campo a dispetto della giovane età. Anche questa volta le gambe non tremano, sufficienza più che meritata).

Milella, voto 6.5: Prende in mano il centrocampo e ne gestisce l’intensità per tutto l’arco del match. Mai domo sui palloni contesi, preciso ed efficace negli anticipi, sempre presente durante le due fasi.

Diomandè, voto 6: Esordio positivo per l’ex Monopoli. Sempre nel vivo della manovra, bene in fase di interdizione.

Scialpi, voto 6.5: La gestione del possesso, ovviamente, passa sempre dai suoi piedi. Mostra voglia, si abbassa a prendere la prima palla e confeziona l’assist per il gol di Saani (Zingrillo, sv).

Negro, voto 5.5: Non benissimo, sopratutto quando il Barletta deve ripartire in contropiede e non trova quasi mai la giusta soluzione (Lorusso, voto 6: Un colpo di testa sugli sviluppi di un corner e poco più, entra per dare ossigeno al reparto offensivo).

Saani, voto 7: In campo lotta, sgomita e segna di testa la rete che porta il Barletta al turno successivo. Il suo contributo è fondamentale.

Varsi, voto 5.5: Un passo indietro rispetto al match di andata. Nel corso della gara non riesce a trovare lo spunto giusto per attaccare lo spazio e allungare la squadra (Diterlizzi, sv).

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini