Barletta 1922, Walter Dileo: “Costruiremo una squadra ambiziosa, sintonia con Cannito” Il punto del vicepresidente biancorosso in vista della prossima stagione

Barletta 1922, Walter Dileo: “Costruiremo una squadra ambiziosa, sintonia con Cannito” <small class="subtitle">Il punto del vicepresidente biancorosso in vista della prossima stagione</small>

Volontà di proseguire, a prescindere da un possibile allargamento societario. Emerge questo dalle parole del vicepresidente del Barletta 1922, Walter Dileo, intervenuto per il fare punto della situazione a poco più di un mese dalla fine della stagione.

“Voglio precisare-esordisce-che il nostro è un progetto a lungo termine. Vero, non è stato bello avere come obiettivo la permanenza in Eccellenza, ma non dimentichiamo tutte le difficoltà che ci sono state. Abbiamo allestito una squadra in tempi record, mentre tutte le altre compagini avevano già da tempo un assetto ben delineato. Fortunatamente siamo riusciti a garantirci questo traguardo minimo, potendo programmare con maggiore serenità quella che sarà la prossima annata. Proprio per questo, ieri c’è stato un incontro che ha visto la presenza mia, di Pino Pollidori e Mario Dimiccoli: tutti e tre siamo stati concordi nel dare continuità al progetto. Siamo sempre disponibili ad ascoltare proposte per un allargamento societario. Se ciò tuttavia non si verificasse, questo non cambierebbe il nostro pensiero per l’immediato futuro. E l’immediato futuro dice che nelle prossime settimane interverremo sul mercato per costruire una squadra ambiziosa”.

PROMO mini

L’imprenditore barlettano ha avuto modo di soffermarsi anche sulla questione-stadio. “La dirigenza del Barletta-prosegue-ha totale fiducia nell’operato del sindaco, Cannito. A differenza delle precedenti amministrazioni, abbiamo trovato una persona disposta ad ascoltarci. Questo è un buon punto di partenza: giovedì abbiamo un nuovo incontro e, devo dire che, ci sono tutti i presupposti per lavorare in sinergia. La nostra idea, ormai nota a tutti, è quella di premere per una consegna a breve termine della tribuna del Puttilli. Non sarà semplice, ma abbiamo fiducia che la situazione possa sbloccarsi e che, entro dicembre, possiamo beneficiare di una parte del nostro stadio”.

PROMO mini
PROMO mini