Barletta 1922, l’appello di Pollidori ai tifosi: “Il loro sostegno è imprescindibile” Il presidente onorario biancorosso in vista dello spareggio playout con l'UC Bisceglie

Barletta 1922, l’appello di Pollidori ai tifosi: “Il loro sostegno è imprescindibile” <small class="subtitle">Il presidente onorario biancorosso in vista dello spareggio playout con l'UC Bisceglie</small>

“Nessuno di noi si sarebbe immaginato una retrocessione del San Severo”: le parole del presidente onorario del Barletta 1922, Pino Pollidori, sintetizzano nel miglior modo possibile il momento attuale dei biancorossi, chiamati domenica allo spareggio salvezza, che tutti avevano scongiurato, contro l’Unione Calcio Bisceglie.

“Non ci aspettavamo la sconfitta del San Severo contro la Frattese-ha detto Pollidori-anche perché i dauni, se si esclude la sconfitta contro il Pomigliano, erano reduci da un ottimo momento di forma e avevano vinto, poche settimane prima, proprio a Frattamaggiore agevolmente. Il calcio di oggi è anche questo, un calcio che necessita cambiamenti. Ribadisco che due campionati che dipendono tra di loro, come quelli di Eccellenza e Serie D, non possono finire a distanza di un mese. Prendiamo atto delle decisioni dei vertici, affrontando nel modo miglior possibile l’ultimo impegno della stagione“.

PROMO mini

Ancora una volta dunque, la storia recente del Barletta 1922 in Eccellenza passerà dall’Unione Calcio Bisceglie. “Conosciamo bene-prosegue-i nostri avversari, anche perché li abbiamo affrontati più volte negli ultimi tre anni. Non sarà una partita facile sia fisicamente, dal momento che, inutile nasconderlo, è impossibile pretendere di avere la forma di un mese scorso, che mentalmente. L’Unione infatti, già era certa della propria partecipazione ai playout, mentre noi abbiamo avuto la conferma ufficiale solo dopo la retrocessione del San Severo. Certo è che cambia passare dall’Aradeo al Barletta in trasferta, quindi noi dobbiamo puntare su questo, sul nostro blasone e sulla fame di mantenere la categoria. I giocatori hanno ripreso ad allenarsi regolarmente in questa settimana: a loro chiedo di dare il massimo in un crocevia fondamentale per la storia del Barletta 1922″.

Il presidente onorario chiude con un ultimo appello alla tifoseria. “Ai nostri tifosi, chiedo un ultimo sforzo. Nessuno si sarebbe immaginato un epilogo del genere e nessuno, ovviamente, vuole giocarsi uno spareggio salvezza al ‘Manzi’. Il campionato e il presente impongono questo purtroppo. Quindi, uniti più che mai, dobbiamo necessariamente mantenere questa categoria. Il supporto dei nostri tifosi è imprescindibile, la loro spinta è la nostra arma in più. Domenica voglio uno stadio colmo di passione“. Parola di Pino Pollidori.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini