Barletta 1922, ancora l’Unione Calcio Bisceglie nel destino Otto i precedenti negli ultimi tre anni per le due squadre. Domenica la posta in palio più alta

Barletta 1922, ancora l’Unione Calcio Bisceglie nel destino <small class="subtitle">Otto i precedenti negli ultimi tre anni per le due squadre. Domenica la posta in palio più alta</small>

Barletta 1922-Unione Calcio Bisceglie: una vera e propria costante degli ultimi tre campionati di Eccellenza Pugliese e, di conseguenza, della storia recente  del club biancorosso.

Sono otto infatti i precedenti tra il sodalizio della Città della Disfida e il giovanissimo club biancazzurro, tutti con un significato particolare. Il primo risale alla stagione 2015/2016, coincisa con un forzato ritorno del Barletta nei campionati regionali dilettantistici pugliesi. Dopo la sconfitta per 3-1 a Novoli, i biancorossi, allenati da Massimo Pizzulli, si apprestavano a debuttare nell’insolito scenario del San Sabino di Canosa, portando a casa un sofferto pareggio per 1-1. Al gol del biscegliese, Ragno, rispondeva infatti, proprio nel recupero, Sguera con una splendida rovesciata. Un punto importantissimo, un punto che avrebbe dato il via ad un girone d’andata al di sopra delle aspettative, conseguito poi in un notevole innalzamento dell’asticella al giro di boa. La vittoria al ritorno per 0-1 con gol del terzino Dipinto avrebbe dato continuità ad una serie di successi, culminati nella partecipazione ai playoff.

PROMO mini

Giuseppe Sguera

 

Significativi anche gli incontri della scorsa stagione. 2-3 al San Pio di Bari nel settembre del 2016, dopo un inizio di stagione ben al di sotto dei programmi e un doppio-botta e risposta nel corso del match, poi il sanguinoso doppio confronto nella semifinale di ritorno di Coppa Puglia. 1-0 per i biancazzurri all’andata con gol di Ventura e 4 espulsioni biancorosse e 0-1 al Manzi, sempre in favore dell’Unione, con il sigillo di Mastropasqua, che di fatto rivoluzionava i piani di una stagione partita con obiettivi di vertice e chiusa con un deludente quinto posto. Valido solo per le statiche, il successo barlettano del ritorno in campionato, con la rete dell’attaccante, Giovanni Lorusso.

Ritorno di Coppa Puglia: Barletta-UC Bisceglie

L’attenzione si sposta alla stagione attuale, in cui Barletta e Unione Calcio hanno condiviso l’obiettivo del mantenimento della categoria. Avvio pessimo per entrambe squadre, poi un sostanziale cambio di rotta coinciso con il mercato dicembrino. Proprio all’ultimo mese dell’anno risale il pari per 1-1  del Manzi: marcature di Quercia e di Trotta dopo una rocambolesca deviazione. Un match molto tirato, come da perfetta tradizione della storia recente delle due squadre, e segnato da una fitta pioggia e dall’assenza della tifoseria per squalifica. L’ultimo incontro risale proprio all’ultimo appuntamento della regular season: il gol decisivo dell’ex Barletta, Mignogna certificava non solo la partecipazione dei biscegliesi ai playout, ma anche degli uomini di Cinque, traditi dalla retrocessione del San Severo dalla D all’Eccellenza.

Pasquale Trotta, grande protagonista della seconda parte di stagione

Biancorossi e biancazzurri: due destini di storie di diversa durata, di diverso blasone, ma mai così intrecciate: il campo darà, come sempre, il suo verdetto.

 

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini