Federico II di Svevia Barletta, tre medaglie da Aversa Svolta la seconda tappa nazionale di kick boxing Wtka

Federico II di Svevia Barletta, tre medaglie da Aversa <small class="subtitle">Svolta la  seconda tappa nazionale di kick boxing Wtka</small>

L’oro e il bronzo di Francesco Pio Tedeschi, la vittoria di Nicola Daloiso. C’è la anche la griffe della Federico II di Svevia Barletta nella seconda tappa nazionale di kick boxing Wtka, che si è svolta di recente ad Aversa, in provincia di Caserta. Due atleti presenti, dunque, e tre medaglie conquistate dalla realtà diretta dai maestri Ruggiero e Giuseppe Lanotte. Copertina meritata per il barlettano Tedeschi, capace di salire sul gradino più alto del podio nel semi-contact e conquistare anche un pregevole terzo posto nel light-contact. Di notevole spessore tecnico anche la prestazione del margheritano Nicola Daloiso, che ha vinto una splendida medaglia d’oro nel light-contact. “C’è da fare i complimenti ai nostri due atleti – ha ammesso il master Ruggiero Lanotte, presidente della Fitsport Italia e vice presidente della Eitf – per lo spirito e la qualità con cui hanno interpretato questa difficile gara di caratura nazionale. Per Tedeschi, tra l’altro, è stato un ottimo banco di prova in vista dell’Open che si svolgerà il prossimo mese in Bosnia: ha dimostrato di essere in grado di ben figurare anche in ambito internazionale”.
VERSO GLI EUROPEI – Ora la concentrazione si sposta su un’altra disciplina delle arti marziali, il taekwondo Itf, perché dal 24 al 29 aprile a Tallinn si svolgeranno i campionati europei di tutte le categorie. Sono otto, intanto, i portacolori della Fitsport Italia selezionati dal commissario tecnico Giuseppe Lanotte e dal suo vice Cosimo Corea che difenderanno il nostro tricolore in Estonia: Giuseppe Cafagna (senior), Vincenzo Rocco (junior), Gianluca Andreula (junior), Luca Friolo (junior), Antonio Guglielmi (children) ed Ivan Il Grande (children) della Federico II di Svevia, Ferdinando Pistillo (senior) del Team Ardito e Katia Sisto (children) della Coreanteam Trinitapoli. Sono tante, infine, le gare internazionali presenti in calendario tra primavera ed estate: l’Open di Bosnia a maggio, la tappa dell’International Challenge a Barletta e gli Open di Romania e Grecia a giugno e i mondiali junior di Minsk, in Bielorussia, a fine agosto. “Ci attendono – ha concluso Ruggiero Lanotte – dei mesi molto intensi. Pensiamo, però, ad un appuntamento per volta e ci concentriamo sugli europei di Tallinn. Possiamo contare su una nazionale formata da elementi esperti e giovani di grande talento. Ci sono tutti i presupposti, insomma, per ben figurare a livello continentale”.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini