Disfida Atp Challenger, vince Marco Trungelliti Niente da fare per Bolelli. All'esperto tennista argentino l'Open di Barletta

Disfida Atp Challenger, vince Marco Trungelliti <small class="subtitle">Niente da fare per Bolelli. All'esperto tennista argentino l'Open di Barletta</small>

Ancora rimandato il successo di un italiano. Va infatti all’argentino Marco Trungelliti la XIX edizione del Disfida Atp Challenger. Nulla da fare per Simone Bolelli, arrivato all’appuntamento della finale con i favori del pronostico, ma che si è dovuto arrendere alla grande fame di successo del tennista di Santiago Del Estero.

Gara molto equilibrata, quella disputata nella tarda mattinata di oggi davanti ad una splendida cornice di pubblico sul centrale. Bolelli parte benissimo, cogliendo due break a discapito di Trungelliti e chiudendo, senza troppi affanni, il primo set sul 62. Nel secondo gioco, l’argentino mantiene il servizio fino al 33, poi arriva un nuovo break di Bolelli, che fa esplodere il caloroso tifo barlettano. Gara finita? Tutt’altro perché Trungelliti si dimostra avversario scomodo: effettua prima un contro-break poi al tie-break chiude il set sul 76.

PROMO mini

Ultimo set dalle grandi emozioni. I tennisti mantengono il servizio, dimostrando grande lucidità, ma sul 44 arriva un nuovo break di Trungelliti, che poi non sbaglia alla prima occasione utile, chiudendo sul 64 e aggiudicandosi l’Open di Barletta 2018. Un successo sorprendente, ma meritato, quello dell’esperto argentino, spesso troppo sfortunato e altalenante nel corso della sua carriera. Per Bolelli invece, la seconda delusione di fila negli ultimi due weekend, dopo la sconfitta per mano della Francia la scorsa domenica in Coppa Davis.

“Sono molto contento-ha detto Trungelliti-per questo splendido risultato. Sono partito dalle qualificazioni giocando un buon tennis, arrivando a questo appuntamento in buonissime condizioni. Bolelli è un ottimo tennista, è stato un grande avversario in finale. Sono molto legato a Barletta, il mio staff è stato protagonista nei tornei precedenti, ora è toccato a me. Mi porterò questa esperienza nel mio cuore”. Alle parole di Trungelliti, hanno fatto eco quelle del direttore tecnico, Enzo Ormas. “Faccio i complimenti al vincitore, onore comunque a Bolelli che è tornato su buoni livelli nel singolare dopo un ottimo percorso intrapreso anche nel doppio. E’ stata una bellissima giornata, il pubblico ha risposto presente ed è stato fondamentale per la buona riuscita di questa manifestazione. Peccato, avremmo potuto vedere un tennista italiano trionfare per la prima volta, ma Trungelliti ha vinto con merito. Complimenti a tutti”.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini