Basket, la Cestistica cede a Molfetta: 90-55 il finale Gino Degni: "Assurdo rivedere in corsa le regole, il campionato è stato falsato"

Basket, la Cestistica cede a Molfetta: 90-55 il finale <small class="subtitle">Gino Degni: "Assurdo rivedere in corsa le regole, il campionato è stato falsato"</small>

Un risultato già scritto in partenza dopo le note vicissitudini relegate ai giocatori extracomunitari. E’ una partita completamente diversa rispetto alle prime due uscite in regular season, dove la Nuova Cestistica Barletta era riuscita ad aggiudicarsi sia l’andata a Molfetta che il ritorno al PalaMarchiselli. Poco da dire sulla gara, il 90-55 finale evidenzia quelli che sono stati i valori in campo, con coach Curci costretto a ricorrere alla linea verde in questa poule promozione.

Continua, intanto, la diatriba che vede contrapposte Fip e tutte quelle società di C Gold, C Silver, D e B femminile che nelle fasi cruciali del campionato hanno dovuto rinunciare ai cestisti extracomunitari. Il caos che ha colpito la pallacanestro dilettantistica non trova pace, come testimoniano le parole di Gino Degni: “Il dibattito – assicura il direttore tecnico –  è ancora aperto in tutta Italia. Le regioni non sono state colpite alla stessa maniera e, ancora oggi, ci sono squadre che continuano a schierare i giocatori extracomunitari. La federazione ha intascato un’ingente somma per questi tesseramenti. I campionati, così facendo, risultano falsati e non è stato affatto giusto rivedere in corsa questo provvedimento”. Numeri impressionanti quelli di Hill e Stephens, che hanno contribuito anche alla crescita dei tanti giovani in squadra: “Da sempre noi diamo spazio ai ragazzi del nostro settore giovanile e vi assicuro che i giovani italiani se hanno determinate capacità, giocano senza particolari problemi. Stephens e Hill sono stati inseriti nel nostro roster anche per alzare l’asticella dal punto di vista tecnico”.

PROMO mini

Ora c’è da onorare al meglio questa poule promozione. La Cestistica tornerà in campo domenica prossima per la prima giornata di ritorno: Degni e compagni saranno di scena al PalaVentura contro la Pallacanestro Lecce, squadra che al momento guida il girone A.

Pallacanestro Molfetta-Nuova Cestistica Barletta 90-55

Pallacanestro Molfetta: Gadaleta 7, Azzollini G. 18, De Gennaro 2, Spadavecchia, Petruzzella 11, Azzollini P. 10, Binetti 17, Carbone 8, Maggi 9, Altamura 8. Coach: Azzollini.

Nuova Cestistica Barletta: Balducci A., Degni 6, Balducci G. 22, Rizzi G. 4, Signorile 2, Kasmi, Gentile, Caruso 2, De Fazio 10, Diblasio 9. Coach: Curci

 

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini