Storie di Challenger: Aljaz Bedene I protagonisti dell'Open "Città della Disfida", primo atto

Sabato partiranno le qualificazioni, lunedì il via al tabellone principale della diciottesima edizione. La marcia di avvicinamento al Challenger Città della Disfida passa dal racconto dei protagonisti che, nel giro di pochi giorni, si avvicenderanno sui campi in terra rossa di via del Santuario. La prima copertina pre-torneo è di Aljaz Bedene, un nome che ben si associa con il tennis barlettano.

Una lunga storia da raccontare, sia dentro che fuori dal campo. Il pubblico del CT Hugo Simmen lo ricorda per due motivi: il primo, ovviamente, è legato all’Open che ha portato a casa per due volte, tra l’altro consecutive. È l’unico ad aver concesso il bis in quasi vent’anni di storia: i due trionfi sono arrivati nel 2011 e nel 2012, le ultime due edizioni prima della sospensione quadriennale fino al ritorno della scorsa stagione.

PROMO mini

I più attenti, però, ricorderanno Bedene anche sotto un’altra veste. Il circolo barlettano, infatti, l’ha avuto nel suo team prima di arrivare in Serie A1, quando poi ha scelto di accasarsi all’Udinese. Un rapporto speciale, dunque, non solo legato al Challenger, ma anche ai campionati federali che l’hanno visto assoluto protagonista nella scalata alla massima serie.

Fuori dal campo, inoltre, le lotte non sono mancate. Sloveno di nascita e di nazionalità fino al 2015, due anni fa ha ottenuto la naturalizzazione britannica dopo non poche polemiche con la federazione del suo Paese originario. Essendo già stato convocato in Davis, a Bedene era stata inizialmente preclusa la possibilità di rendersi convocabile dalla Gran Bretagna, a prescindere dal fatto di non essere tra le primissime scelte della Nazionale. Una personalità forte, con tanto carattere mostrato in passato, ora con l’obiettivo di uno storico tris a Barletta.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini