Vigor Trani-Barletta 1922 4-3, le pagelle Monopoli e Digiorgio gravemente insufficienti. Si salvano Rizzi, Sguera e Lavopa

Vigor Trani-Barletta 1922 4-3, le pagelle <small class="subtitle">Monopoli e Digiorgio gravemente insufficienti. Si salvano Rizzi, Sguera e Lavopa</small>

“Ci vergogniamo tutti”: le parole di Massimo Pizzulli nel post partita sono emblema di un pomeriggio complicato da raccontare, in cui il Barletta è stato incredibilmente capace di farsi rimontare dal Trani dopo esser stato in vantaggio di tre reti. Pertanto, le pagelle di quanto visto al “Comunale”, sono la media delle due squadre scese in campo contro la compagine biancazzurra.

Moschetto 5,5- Protagonista nel primo tempo con due ottime uscite, nella ripresa ha le sue colpe in occasione del gol di Cucco, con un’uscita avventata che spiana la strada alla rimonta tranese.

PROMO mini

Rizzi 6,5- Una delle poche note liete della giornata. Corsa e personalità per un giovane che mostra ampi margini di miglioramento, premiato oggi con l’assist per lo 0-2 di Cormio. (dal 20’st Grumo 5,5-Non riesce a incidere nel corso del match, creando poco per impensierire la retroguardia del Trani)

Monopoli 5- Dopo 45′ minuti di assoluta tranquillità, nel secondo tempo si lascia beffare ingenuamente da Trotta con la complicità di Digiorgio, perdendosi il suo taglio e regalando di fatto l’1-3 all’ex Vieste.

Digiorgio 4- Prova gravemente insufficiente per il centrale biancorosso, capace prima di farsi sorprendere da Trotta sull’1-3, poi di causare con un tocco di mano il rigore del 3-3, lasciando la squadra in dieci uomini per doppia ammonizione.

Lisi 5,5- Pochi rischi in fase difensiva, ma anche poco supporto a livello offensivo. Il suo ritorno da titolare non coincide con una prestazione soddisfacente.

Cormio 6- Bravo a inserirsi e a superare con freddezza Dicandia per lo 0-2, poi cala vistosamente come gran parte della squadra, faticando a produrre gioco nella ripresa.

Dentamaro 5- Praticamente nullo in fase di impostazione, l’ex centrocampista del Molfetta ripropone una prova simile a quella vista con l’Avetrana. (dal 20’st Aprile 5,5-Chiamato in causa nel corso del match, soffre continuamente le percussioni dei giocatori del Trani, che gli scappano via con facilità).

Zingrillo 5- Torna titolare, ma la sua prova è opaca: praticamente in ombra per tutto il match, non riesce a far valere la sua esperienza all’interno del centrocampo biancorosso.

Mignogna 5,5- A tratti imprendibile nel primo tempo, ma nella ripresa esce di scena, non producendo praticamente più nulla.

Sguera 6,5- Sblocca il risultato, poi è il palo per ben due volte a negargli una meritata doppietta. Lascia il timbro anche sul 3-0 di Lavopa, continuando a lottare su ogni pallone nonostante il crollo della squadra. (dal 39’Lorusso 5-Su di lui grava l’enorme peso del rigore sbagliato all’ultimo minuto, calciato con poca convinzione. Un finale di stagione assolutamente da dimenticare per il centravanti altamurano, parso l’uomo in più all’inizio del girone di ritorno.

Lavopa 6- Il gol dello 0-3 è una soddisfazione assolutamente meritata. Nonostante commetta il netto fallo da rigore su Lasalandra, che costa il 4-3 al Barletta, è bravo a rimediare e a procurarsi il penalty del possibile 4-4, poi vanificato da Lorusso.

 

 

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini