Cestistica Barletta, c’è l’impresa: va giù anche Corato 83-77 il finale al “PalaMarchiselli”, nona vittoria consecutiva per i biancorossi

Cestistica Barletta, c’è l’impresa: va giù anche Corato <small class="subtitle">83-77 il finale al “PalaMarchiselli”, nona vittoria consecutiva per i biancorossi</small>

Un’impresa bella e buona quella della Nuova Cestistica Barletta, che in un “PalaMarchiselli” gremito in ogni singolo posto addomestica la capolista Corato e mette la nona vittoria consecutiva. L’83-77 della sirena finale è lo specchio di una gara condotta dal primo all’ultimo possesso, con i neroverdi che hanno messo in discussione il risultato solo nel terzo parziale. Ora, però, sulla strada di Degni e compagni c’è l’ultimo ostacolo da superare in vista della fase successiva: servirà una vittoria contro la Murgia Basket Santeramo nel prossimo turno per confermare il secondo posto.

PROMO mini

La cronaca
Coach Curci non mischia le carte in tavola e schiera Degni, Balducci, Stephens, Hill e Defazio; Coach Verile risponde con Di Salvia, Grimaldi, Arbore, Christophe e Turudic. I primi minuti sono tutti ad appannaggio della Cestistica, che prova subito a scappare grazie ad un parziale di 6-0 confezionato al meglio da Defazio e Stephens. La risposta di Corato, però, non tarda ad arrivare: Grimaldi e Arbore, coadiuvati da Si Salvia, trovano la via del canestro e si rifanno sotto nel punteggio fino al 10-9. I biancorossi non si scompongono, anzi trovano il massimo vantaggio proprio nel finale del primo quarto grazie all’appoggio del solito Stephens (23-12). Al rientro sul parquet, Gatta scuote i suoi colpendo dalla linea dei 6.75, ma Balducci e Degni ricacciano indietro ogni tentativo di rimonta fino al +10 che manda le squadre al riposo lungo (44-34).

Coach Verile scuote i suoi negli spogliatoi e i risultati si vedono: le triple di Gatta e Grimaldi giungono come una condanna per la difesa barlettana, il resto viene sapientemente svolto da Christophe, che alza l’intensità in difesa e colpisce con una certa continuità dopo i primi due periodi anonimi. Corato arriva fino al 57-59 firmato ancora dalla mano mortifera di Grimaldi, ma ci pensa Hill a riaccendere la lampadina all’attacco dei suoi (63-59). Nell’ultimo quarto Barletta tiene sempre a debita distanza gli ospiti, rischiando poco o nulla fino ai canestri di Defazio e Hill che a 4’ dalla fine restituiscono il +10 sul 76-66. I neroverdi non credono più alla rimonta, al PalaMarchiselli è un tripudio biancorosso: 83-77 il finale. Stephens è il migliore dei suoi con 26 punti, seguito a ruota da Parris Hill (20 punti), Gianluca Balducci (14 punti) e Nicola Degni (11 punti). Devastante l’apporto sotto le plance di Antonio Defazio (10 punti).

Nuova Cestistica Barletta-As Basket Corato 83-77 (23-12; 21-22; 19-25; 20-18)

Nuova Cestistica Barletta: Degni 11, Balducci G. 14, Rizzi F. 2, Signorile, Caruso, Stephens 26, Balducci A., Defazio 10, Diblasio, Hill 20. Coach: Curci

As Basket Corato: Gatta 9, Di Salvia 27, Mascoli, D’Imperio, Grimaldi 13, Maldera, Arbore 8, Di Bartolomeo 2, Turudic 5, Christophe 13. Coach: Verile

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini