Sguera risponde a Mingiano, 1-1 il finale al “Bianco” Biancorossi salvati a dieci minuti dalla fine. Playoff sempre più distanti

Sguera risponde a Mingiano, 1-1 il finale al “Bianco” <small class="subtitle">Biancorossi salvati a dieci minuti dalla fine. Playoff sempre più distanti</small>

Male nel primo tempo, decisamente meglio nel corso della ripresa: è un Barletta a due facce quello visto oggi al “Bianco”. I biancorossi portano a casa un punto meritato, con la rete nel finale di Sguera, ma perdono ulteriormente terreno dai playoff, in virtù della contemporanea vittoria delle prime tre della classe.

Beffa sul finire del primo tempo- Parte bene il Barletta che confeziona una buona occasione con Sguera che, da posizione favorevole, non riesce a imprimere la forza giusta con un colpo di testa. Il Gallipoli risponde con un calcio di punizione battuto da Carrozza, che esalta i riflessi di Rossetti dai trenta metri. Dopo un buon inizio, i ritmi calano nel corso del primo tempo. Al 27′ ci provano i biancorossi con Varola, che si avvita in area ma non trova la porta. All’ultimo minuto di recupero si materializza la beffa per il Barletta: batti e ribatti nella difesa biancorossa dopo il cross di Franco e Mingiano ne approfitta, rubando il tempo a un incerto Aprile.

PROMO mini

La ripresa si apre con Mignogna che rileva Zingrillo. Al 62′ il Barletta sfiora il pareggio: angolo dalla sinistra e colpo di testa a botta sicura di Varola, che non trova incredibilmente la porta nell’area di rigore. I biancorossi propongono l’atteggiamento giusto ma, incredibilmente, rischiano di subire il 2-0 al 67′ con un contropiede quattro contro zero mal sfruttato da Carrozza che, a porta sguarnita, incespica sul pallone. Poco prima dell’occasione gallipolina, un episodio che fa discutere in area locale, con Varola che viene messo giù, ma l’arbitro lascia correre. Il Barletta spinge e conquista il meritato pari al 79′: Mignogna va via sull’out di destra e crossa in mezzo per Sguera, che ruba il tempo a Cornacchia e trova il pareggio di testa. Le squadre si spaccano e sfiorano entrambe la rete del nuovo vantaggio. Per i biancorossi si segnala un contropiede mal sfruttato da Rubino. Tuttavia sono i giallorossi a sfiorare nel recupero il gol dei tre punti, con Carrozza che supera Rossetti, ma è provvidenziale Digiorgio sulla linea di porta a salvare. Di fatto è l’ultima emozione del match, che si conclude con un pari che serve a ben poco per entrambe le squadre.

GALLIPOLI (4-3-3): Passaseo; Mauro, Cornacchia, Greco, Portaccio; Legari (68′ Levanto), Sansò, Carrozza; Franco (77′ Bruno), Mingiano (87′ Botrugno), De Giorgi. A disposizione: Colapietro, Fasiello, Iurato, Casale. All: Cimarelli

BARLETTA (4-3-3): Rossetti; Aprile, Digiorgio, Monopoli, Varola; Cormio, Zingrillo (51′ Mignogna), Dentamaro; Faccini, Sguera, Khalil (75′ Rubino). A disposizione: Addario, Lisi, Donvito, Grumo, Rizzi. All: Pizzulli

Arbitro: Tagliente di Brindisi

Assistente 1: Colavito di Bari

Assistente 2: Ostuni di Bari

RETI: 47′ Mingiano, 79′ Sguera.

Note- Ammoniti: Digiorgio, Mauro, De Giorgi, Cormio. Espulsi: Addario, Cornacchia. Recupero: 2′, 5′

PROMO mini
PROMO mini