Barletta 1922-Novoli 1-1, le pagelle Lavopa e Mignogna ci provano, prova incolore per Sguera

Barletta 1922-Novoli 1-1, le pagelle <small class="subtitle">Lavopa e Mignogna ci provano, prova incolore per Sguera</small>

Un pareggio che sicuramente sta stretto al Barletta alla luce di quanto visto in campo. I biancorossi non vanno oltre l’1-1 con il Novoli, sprecando diverse occasioni nel secondo tempo per portare a casa l’intera posta in palio. Ecco, nel frattempo, le pagelle dei protagonisti.

PROMO mini

Addario, voto 6: Inoperoso o quasi, il Novoli dalle sue parti si fa vedere poco quanto nulla. Restano i dubbi sulla rete del pareggio, dove il numero uno biancorosso riesce con un colpo di reni a respingere l’occasione creata sull’asse Schiavone-Rizzo, ma per l’arbitro e il suo assistente la palla ha varcato la linea di porta.

Rizzi, voto 6.5: Pulito nei contrasti e nei disimpegni, spinge con regolarità sulla sua corsia. All’esordio in Eccellenza con la maglia del Barletta, gioca una gara ordinata: il futuro sembra essere tutto dalla sua parte.

Aprile, voto 6: Chiamato a sostituire Monopoli, gestisce al meglio la sua zona di campo. Bene in chiusura e nel gioco aereo, questa volta nessun blackout nel corso dei 90 minuti di gioco.

Digiorgio, voto 6: Poche occasioni sia per metterlo in difficoltà, sia per spiccare oltre la sufficienza. Nel complesso, però, disputa una buona gara. La retroguardia biancorossa soffre poco anche quando è in inferiorità numerica.

Varola, voto 6: Meno presente a supporto degli esterni in avanti, ma molto attento in fase di ripiego. Conferma il trend positivo delle ultime settimane, dalle sue parti i salentini non riescono mai a sfondare.

Ancora un’ottima prova per Francesco Mignogna.

Mignogna, voto 6.5: Solita spinta sulla fascia, anche se non sempre i suoi compagni approfittano dei suggerimenti che partono dai suoi piedi. In avvio di ripresa serve a Sguera un cioccolatino solo da scartare, la palla però termina clamorosamente fuori a pochi passi da Laghezza (Rubino, sv).

Cormio, voto 5: Nel primo tempo si prende qualche licenza in più in fase d’impostazione, poi torna sul suo spartito. Finisce anzitempo negli spogliatoi, Consales gli rifila il secondo giallo per un fallo a centrocampo che poteva essere evitato.

Dentamaro, voto 5: Prova a rompere il muro eretto dalla retroguardia con una serie di lanci lunghi che effettivamente servono a poco. Corre e si impegna, cercando qualche conclusione da fuori, ma non basta. Tanti, troppi palloni buttati nel vuoto.

Sguera non riesce mai ad incidere nel corso della gara.

Lavopa, voto 6.5: Bastano pochi minuti e il Barletta trova la rete del vantaggio grazie a Lavopa, bravo a sfruttare un’indecisione di De Giorgi. Solita spinta, la squadra si affida a lui per provare a far male in ripartenza, anche se non sempre ci riesce.

Sguera, voto 5: Al ribasso, nonostante il solito buon lavoro di sponda e sacrificio nei contrasti aerei. Il problema è che, nei momenti di maggiore difficoltà, ci si aspetta che sia lui a caricarsi il reparto e l’intera squadra sulle spalle. Sul suo giudizio pesano inevitabilmente alcune occasioni da gol non sfruttate al meglio.

Lorusso, voto 6: Il lavoro con Sguera funziona in meno occasioni di quelle auspicate. Cercato poco dai suoi compagni, riesce a strappare comunque la sufficienza: c’è il suo zampino nel momentaneo vantaggio messo a segno da Lavopa (Faccini, voto 5.5: Entra per far rifiatare Lorusso, non riesce ad incidere in nessun modo).

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini