Barletta 1922-Galatina 1-0, le pagelle Sguera migliore in campo, bene anche Monopoli e Mignogna

Barletta 1922-Galatina 1-0, le pagelle <small class="subtitle">Sguera migliore in campo, bene anche Monopoli e Mignogna </small>

Un gol sotto l’incrocio di Sguera vale l’intera posta in palio. Il Barletta conquista la seconda vittoria consecutiva in casa e resta aggrappato al quinto posto, preparandosi nel migliore dei modi alla delicata trasferta di domenica prossima contro l’Altamura. Ecco, nel frattempo, le pagelle dei protagonisti in campo.

PROMO mini

Rossetti, voto 6: Qualche gita fuori porta senza particolari rischi e una domenica all’insegna della tranquillità. L’attacco avversario non lo impensierisce minimamente, complice una prestazione positiva del collettivo.

Donvito, voto 6: Torna titolare e conferma quello che di buono aveva fatto vedere nelle scorse giornate. Sempre in posizione, non fa mancare il proprio supporto anche in fase offensiva, dove spesso accompagna l’azione a supporto degli esterni d’attacco.

Monopoli torna protagonista in positivo.

Monopoli, voto 6.5: Giganteggia su Quintana, lasciando le briciole anche ai suoi compagni di reparto. Costruisce un muro invalicabile che non permette al Galatina di impensierire minimamente la retroguardia biancorossa.

Aprile, voto 6: Gestisce in maniera autoritaria la sua zona di campo. Bene anche in chiusura e nel gioco aereo, questa volta nessun blackout nel corso della gara.

Varola, voto 6: Più presente di Donvito in fase offensiva e molto attento in quella di ripiego. Riscatta abbondantemente la brutta prova di Gallipoli, chiudendo al meglio tutti gli spifferi: dalle sue parti resta tutto in ordine.

Ottima gara per Francesco Mignogna.

Mignogna, voto 6.5: Ritrova il suo posto nell’undici di mister Pizzulli, contribuendo alla vittoria con tanta concretezza. E’ pericoloso come pochi sui calci da fermo: prima trova la risposta di Esposito dal limite dell’area, poi sfiora la rete del possibile 2-0 direttamente da calcio d’angolo. Quel palo grida ancora vendetta.

Dentamaro, voto 6.5: Garantisce dinamismo e, allo stesso, tempo lucidità. Oltre a tenere bene il pallino del gioco fra i piedi, si fa notare per uno spiccato senso della posizione: il centrocampo per gli avversari è una zona a traffico limitato.

Zingrillo, voto 6: Fa tanta legna e non va mai in affanno, il suo contributo è sempre prezioso. Essenziale quanto basta per non concedere nulla al Galatina.

Khalil, voto 5.5: Partita molto difficoltosa per l’ex Bisceglie, che deve fare costantemente la guerra in ripartenza. All’inizio è pimpante, ma col passare dei minuti perde qualcosa complice un po’ di fatica. (Grumo, voto 6: Concentrazione alta e qualche discesa basta per garantirgli la sufficienza).

Faccini, voto 5: Pochi spunti e un pizzico di egoismo, soprattutto quando dovrebbe velocizzare l’azione senza perdersi in dribbling inutili. Nettamente al ribasso, nonostante il discreto lavoro nel sacrificarsi (Rubino, voto 6: Subentra col piglio giusto, fa rifiatare la squadra in un momento abbastanza topico).

Ancora una volta decisivo Giuseppe Sguera.

Sguera 7: Tanto sacrificio per la squadra, poi il classico colpo di genio che spezza l’equilibrio: il missile terra-aria scaricato dal suo destro finisce la propria corsa proprio sotto l’incrocio dei pali. Si carica letteralmente  la squadra sulle spalle e riesce a portarla fino alla vittoria finale.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini