Cristian Barletta, buon pari a Bisceglie A Cristobal risponde Garrote. Dazzaro: "Ci siamo ritrovati"

Cristian Barletta, buon pari a Bisceglie <small class="subtitle">A Cristobal risponde Garrote. Dazzaro: "Ci siamo ritrovati"</small>

Una prestazione assolutamente positiva che, se accompagnata da maggiore cinismo, avrebbe potuto fruttare l’intera posta in palio. Termina 1-1 il derby tra Futsal Bisceglie e Cristian Barletta: i biancorossi tornano a convincere, conquistando il primo punto del 2017 contro una delle principali candidate al salto di categoria.

Buono l’approccio degli uomini di Dazzaro che scattano meglio dai blocchi e sfiorano il gol del vantaggio con Muoio e Ayose. Bisceglie non resta a guardare e prende progressivamente le misure, trovando due legni consecutivi, prima con Sanchez poi con Siviero, a Filò battuto. Gli sforzi dei padroni di casa vengono premiati al decimo minuto: spettacolare rovesciata di Cristobal che supera un incredulo Filò. Diversamente da quanto accaduto ad Andria con la Salinis, i biancorossi non accusano il colpo, anzi sfiorano la rete del pareggio con Binetti e Garrote che esaltano i riflessi di un ottimo Lopopolo. Il gol è nell’aria e arriva a un minuto dal termine del primo tempo con Garrote che raccoglie un passaggio dall’out di destra e supera, con un colpo di petto, l’incolpevole numero 1 nerazzurro.

Il secondo tempo è entusiasmante: le occasioni fioccano da una parte e dall’altra, con i portieri che non si fanno cogliere impreparati. Da segnalare, per il Cristian Barletta, l’ottima prova di Ayose, tra gli uomini maggiormente pericolosi nel corso del match. La difesa biancorossa fa buona guardia sui tentativi dei biscegliesi che, eccetto due occasioni timbrate da Siviero e Ortiz disinnescate da Filò, non si rendono pericolosi. Le chance di fine match sono infatti tutte di marca barlettana: Muoio colpisce il palo dopo una conclusione deviata dal limite dell’area, mentre Capacchione non inquadra la porta. Sono di fatto le ultime emozioni di un match combattuto, che consente ai biancorossi di fare un rapido passo in avanti dopo la prestazione sottotono di Andria, in attesa di conoscere i ricorsi per le partite con Sammichele e Real Dem.

“Il risultato più grande è quello di esserci ritrovati-esordisce Dazzaro ai microfoni del sito ufficiale biancorosso-e lo abbiamo fatto con grande determinazione. Tutti hanno dato il loro contributo e abbiamo dato soddisfazione ai tifosi. Ayose è stato forse uno dei migliori oggi, è un grande giocatore, preso per le sue potenzialità. Con il passare del tempo metterà a disposizione la sua caratura per i meno esperti. L’importante era ritrovare serenità oltre alla consapevolezza di giocarcela con tutti. Abbiamo ripreso la giusta via per raggiungere la salvezza tranquilla. Ricorso? Ne abbiamo due in atto(con Sammichele e Real Dem ndr): i tempi della giustizia non sono celeri, ma restiamo fiduciosi”.

FUTSAL BISCEGLIE: Lopopolo, Di Benedetto, Murolo, Pedone, Ortiz, Cristobal, Sanchez, Siviero, Mazzariol, De Cillis, Ferrucci, Vitale. All: Ventura

CRISTIAN BARLETTA: Filò, Dell’Olio, Capacchione, Binetti, Dibenedetto, Cristian, Ayose, Garrote, Gabriel, Muoio, Prezioso, Capuano. All: Dazzaro

RETI: 10′ Cristobal, 19′ Garrote

Arbitri: Pezzuto di Lecce e De Lorenzo di Brindisi.

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Digitalab Home

Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse