Cerignola-Barletta 3-1, un rigore dubbio di Marinaro stende i biancorossi Di Lorusso il momentaneo 1-1. Morra chiude nel finale

Cerignola-Barletta 3-1, un rigore dubbio di Marinaro stende i biancorossi <small class="subtitle">Di Lorusso il momentaneo 1-1. Morra chiude nel finale</small>

Esce sconfitto il Barletta 1922. I biancorossi di Pizzulli cedono per 3-1 all’Audace Cerignola, che conquista l’intera posta in palio con un rigore trasformato da Marinaro. Non basta per Zingrillo e compagni, la rete siglata da Lorusso, valsa il momentaneo 1-1.

La legge dell’ex- Pizzulli opta per il 4-3-3, lanciando sulla fascia Aprile e in mediana Cormio. Solo panchina invece per Lavopa, sempre titolare fino a questo momento. Buono l’atteggiamento iniziale dei biancorossi, che dimostrano di non voler recitare la parte della vittima sacrificale e si fanno notare con Faccini, il cui fendente termina non di molto fuori. Il Cerignola prende via via le misure e, prima sfiora il gol con una sfortunata deviazione di Dentamaro, poi trova al 20′ il vantaggio con Di Rito, che sfrutta nel migliore dei modi l’assist dalla destra di Loiodice e deposita facilmente in rete. Nonostante il vantaggio locale, la gara resta equilibrata, con Monopoli che al secondo minuto di recupero sfiora il gol del pareggio.

PROMO mini

Immediato pari di Lorusso, poi il dubbio rigore di Marinaro- Gli sforzi dei biancorossi vengono premiati due minuti dopo l’inizio della ripresa: azione avviata da Digiorgio e palla profonda di Aprile per Lorusso, che ruba il tempo a Sakho e con il sinistro batte Marinaro. Quinta gioia per l’attaccante ex Bisceglie, poi costretto a uscire per un brutto fallo da tergo di Sakho. Ritmi spezzettati nel secondo tempo, con continue interruzioni da una parte all’altra. Al 66′ l’episodio che decide il match: dubbio fallo in area di rigore su Morra, ma Grimaldi assegna il rigore: dal dischetto Marinaro riporta in vantaggio i gialloblu. Nel finale di gara saltano i nervi: ne fanno le spese Lavopa e Cappellari che vengono espulsi. Stessa sanzione anche per Pizzulli, Farina e Lorusso, che vengono allontanati. Negli ultimi minuti, il Cerignola controlla agevolmente fino al 3-1 finale di Morra, che salta Rossetti e deposita in rete. Per il Barletta una prestazione più che discreta, che non porta tuttavia nessun punto in ottica playoff.

A.CERIGNOLA (4-3-1-2): Marinaro R; Sakho (75′ Amoruso), Ciano, Altares, Cappellari; Vicedomini, Pollidori, Russo (56′ Marinaro C.); Loiodice; Di Rito (82′ Naglieri), Morra. A disposizione: Diouf, Matera, Trovè, Ladogana. All: Farina

BARLETTA (4-3-3): Rossetti; Donvito (82′ Lisi), Digiorgio, Monopoli, Aprile; Cormio, Zingrillo (67′ Lavopa), Dentamaro; Faccini, Lorusso (56′ Mignogna), Sguera. A disposizione: Addario, Khalil, Rizzi, Grumo. All: Pizzulli

Arbitro: Grimaldi di Genova Assistenti: Casula di Taranto e Abbinante di Bari

Reti: 20′ Di Rito, 47′ Lorusso, 66′ Marinaro, 93′ Morra.

Ammoniti: Altares, Cormio, Russo, Sguera

Espulsi: Lavopa, Cappellari.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini