Cristian Barletta, a Matera vietato sbagliare Biancorossi ospiti dell'ultima della classe, con sguardo alle Final Eight

Cristian Barletta, a Matera vietato sbagliare <small class="subtitle">Biancorossi ospiti dell'ultima della classe, con sguardo alle Final Eight</small>

Partita assolutamente da non fallire, soprattutto se si vuole continuare a sognare un piazzamento utile per le Final Eight di Coppa Italia. Il Cristian Barletta di Antonio Dazzaro sarà di scena domani con l’ultima della classe, Matera, fanalino di coda del campionato con un solo punto conquistato in dieci partite.

COME ARRIVA IL CRISTIAN- La vittoria contro il Meta, ottenuta peraltro con una delle squadre più in forma del momento, ha ridato grande entusiasmo all’ambiente. La classifica è ottimale: 5 punti di vantaggio sulla zona playout e 1 punto di ritardo dal quarto posto, ultima posizione utile per la qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia. La trasferta di Matera è non solo una grande occasione per approfittare dei diversi scontri diretti in contemporanea, ma anche per tornare a vincere in trasferta, visto che l’ultimo successo lontano dalle mura amiche risale al 1 ottobre(non viene tenuto conto ai fini della classifica l’exploit di Catanzaro ndr). Avvicendamenti importanti sul fronte mercato con la partenza importante di Nené, che è tornato in Spagna per impegni lavorativi, e l’arrivo, sempre dallo stato iberico, di Ayose Suarez, talentuoso calcettista ex Tenerife. Impegno dunque alla portata, ma da non sottovalutare e da affrontare al massimo della concentrazione.

PROMO mini

L’AVVERSARIO-Il Real Team Matera ha una storia trentennale, essendo stata fondata da appassionati locali nel 1985. Nel suo palmarès annovera diverse partecipazioni in Serie B e in Serie A2, categoria riconquistata nel 2015 per mezzo di un ripescaggio dopo il terzo posto finale nel girone F. Partita con grandi obiettivi anche in questa stagione, il sodalizio biancazzurro ha dovuto far fronte a una serie di problemi, legati principalmente all’abbandono del main sponsor. Vicissitudini che hanno portato il Real Team a liberare tutti i giocatori, scegliendo di schierare, per tutto il campionato, la formazione Under 21. I numeri collezionati fino a questo momento dalla realtà materana sono impietosi: 15 gol fatti e 91 subiti, di cui ben 25 subiti nel domicilio del Policoro sabato scorso.

Tutto pronto per la sfida che si disputerà alle 16 di domani, presso la Tensostruttura di Via Dante. Arbitreranno i signori, Raimondi di Battipaglia e Ferraioli Vitolo di Castellamare di Stabia, coadiuvati al crono da Lapenta di Moliterno.

PROMO mini
PROMO mini