Nuova Cestistica Barletta, cresce l’entusiasmo Terzo posto in solitaria e una squadra che gira bene: la pallacanestro barlettana ritrova certezze

Nuova Cestistica Barletta, cresce l’entusiasmo <small class="subtitle">Terzo posto in solitaria e una squadra che gira bene: la pallacanestro barlettana ritrova certezze</small>

I risultati sono in piena linea con le ambizioni di inizio anno, ma in casa Nuova Cestistica Barletta non c’è assolutamente la voglia di accontentarsi. La squadra allenata da coach Curci ha sin qui raccolto 12 punti, frutto di 6 vittorie e 3 soli passi falsi, mentendosi stabile in terza posizione a sole due lunghezza dal secondo posto occupato dalla Murgia Basket Santeramo. Al giro di boa, proviamo a tracciare un primo bilancio di questa stagione.

26.2 di media punti per Stephens, 26.9 invece per Hill.

Girone d’andata in archivio – Corato a parte, squadra che ormai naviga a vele spiegate in prima posizione, la Cestistica è riuscita a portare a casa i due punti contro Santeramo e Pallacanestro Molfetta: risultati di una certa importanza, soprattutto se arrivati con avversari che nel girone di ritorno si giocheranno il miglior piazzamento in vista dei playoff. Basterà, dunque, mantenere certi ritmi anche nell’imminente futuro, i mezzi per poter recitare un ruolo da protagonista in questo campionato ci sono tutti.

PROMO mini

Che impatto il duo americano – L’impatto con la Serie D è stato devastante, Parris Hill e Menas Stephens molto probabilmente sarebbero in grado di fare la differenza anche qualche gradino più su. Entrambi viaggiano a ritmi impressionanti: quasi 27 punti di media e una sintonia con lo spogliatoio che ha iniziato a funzionare sin dal loro arrivo all’ombra di Eraclio. La fame, sportivamente parlando, in questi casi gioca un ruolo fondamentale e di fame i due cestisti arrivati direttamente dagli States ne hanno da vendere.

Nicola Degni, esperienza al servizio della squadra.

Gioventù ed esperienza – Nicola Degni continua ad essere un fattore importante e Gianluca Balducci è ormai una splendida certezza, senza dimenticare la presenza costante di Antonio Defazio sotto le plance. Gli equilibri passano tutti dalle loro mani, ma non solo: Andrea Balducci, i fratelli Francesco e Gennaro Rizzi, Andrea Signorile, Giuseppe Diblasio e Donato Caruso. Tutti, anche i più giovani, riescono a dare il giusto apporto alla causa. Il roster costruito in estate rispecchia appieno la filosofia di una squadra che vuole valorizzare al meglio i giovani cresciuti nel proprio vivaio.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini