Mignogna di rigore, il Barletta torna al successo I biancorossi superano per 2-1 l'Hellas Taranto. Di Digiorgio e Chiffi le reti nel primo tempo

Mignogna di rigore, il Barletta torna al successo <small class="subtitle">I biancorossi superano per 2-1 l'Hellas Taranto. Di Digiorgio e Chiffi le reti nel primo tempo</small>

Torna al successo il Barletta 1922. I biancorossi di Pizzulli superano per 2-1 l’Hellas Taranto, grazie al rigore realizzato da Mignogna. Inutile, ai fini del risultato, la rete realizzata da Chiffi, che aveva risposto al vantaggio iniziale di Digiorgio.

Vantaggio immediato con Digiorgio, poi reazione Hellas- Primo tempo equilibrato, anche sul piano delle occasioni. Alla prima chance sono i biancorossi a passare dopo dieci minuti, con un bel colpo di testa di Digiorgio che approfitta di un’uscita avventata di Anastasia. La reazione dell’Hellas è immediata e porta la firma di Diaz dopo un minuto, il cui tiro si stampa sulla traversa. Barletta vicino al raddoppio, prima con un colpo di testa ravvicinato di Lavopa, poi con Santoro che spiazza Anastasia, ma non inquadra la porta. Al 18’ tuttavia, gli ospiti trovano il pareggio: conclusione dalla distanza di Chiffi che beffa un incerto Rossetti. Sul finale della prima frazione, due clamorose occasioni per parte: Santoro sfiora la rete con una bella torsione, mentre Prete trova il palo dopo un’insidiosa punizione a giro.

PROMO mini

Biancorossi premiati dal rigore di Mignogna- Nel secondo tempo i biancorossi alzano decisamente il baricentro. Da segnalare una grande occasione capitata a Lorusso, bravo a prendere il tempo su Santamaria, ma non a indirizzare con forza sufficiente l’impatto col pallone. Gli sforzi del Barletta vengono comunque premiati al 73: batti e ribatti nella difesa dell’Hellas, conclusione a botta sicura di Zingrillo, poi il neo entrato Sguera viene atterrato da Collocola. Sul dischetto si presenta Mignogna che fredda Anastasia. Nel finale di gara, due chance per Sguera, prima con un colpo di testa, poi con un tiro che esalta i riflessi dell’estremo difensore tarantino. Di fatto è l’ultima emozione del match: il Barletta torna con merito alla vittoria e si prepara a un girone di ritorno che si spera possa riservare soddisfazioni.

 

 

BARLETTA (4-4-2): Rossetti; Varola; Digiorgio, Monopoli, Donvito; Lavopa, Dentamaro, Zingrillo, Mignogna (85’ Khalil); Santoro (65’ Sguera), Lorusso. A disposizione: Addario,  Cormio, Lisi, Grumo, Aprile. All: Pizzulli

HELLAS TARANTO (4-3-3): Anastasia, Cantoro, Prete, Fonzino, Santamaria; Visconti, Diaz, Crupi (50’ Kunde); Mazza (46’ Sabatelli), Chiffi, Collocola (76’ Di Serio). A disposizione: Tanese, Keita, Vigiani, Basile. All: Renna

Arbitro: Totaro di Lecce

Assistente 1: Cataneo di Foggia

Assistente 2: Maci di Lecce

Reti: 11’ Digiorgio, 18’ Chiffi, 73’ rig.Mignogna.

Note: 7-1 corner. Ammoniti: Digiorgio, Mazza, Santoro, Diaz, Mignogna, Dentamaro, Chiffi, Kunde, Sabatelli.

 

 

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini