Isidoro Alvisi: “Manto erboso? Aspettiamo la fine dei lavori sugli spalti” Il punto del delegato provinciale Coni Bat sulla cantierizzazione dei lavori

Isidoro Alvisi: “Manto erboso? Aspettiamo la fine dei lavori sugli spalti” <small class="subtitle">Il punto del delegato provinciale Coni Bat sulla cantierizzazione dei lavori</small>

Sono attesi aggiornamenti circa la questione gara d’appalto del manto erboso del Puttilli. Il Comune di Barletta ha rimandato la responsabilità al CONI che, nella persona di Isidoro Alvisi, ha provato a fare il punto sulla situazione, lasciando trapelare caute sensazioni positive per il prosieguo dei lavori.

“Il Coni si è preso l’incarico della cantierizzazione della gara d’appalto per il manto erboso-esordisce il delegato provinciale Coni Bat-ma bisogna aspettare. Non possono coesistere due cantieri: la precedenza quindi spetta alla fine dei lavori sugli spalti, per poi procedere sulla pista d’atletica e sul manto erboso. Credo che orientativamente dovremmo aspettare fino alla fine di gennaio. Questo però non vuol dire che la situazione non si sia sbloccata: i lavori procedono senza intoppi, mentre il comitato ha ribadito di essere in totale sintonia con il Comune. Il bilancio per lo stanziamento dei lavori è stato approvato, quindi bisogna avere ancora un po’ di pazienza”.

PROMO mini

L’attenzione si è anche rivolta verso gli Open di Barletta, dopo la conferenza di ieri mattina indetta dal circolo tennis. “Quella di ieri mattina è stata una conferenza molto costruttiva e interessante. Abbiamo presentato il programma del Challenge che si terrà a Barletta, dopo esser riusciti l’anno scorso a riportare il Circolo Tennis Hugo Simmen nel calendario Atp Challenger Tour. Sarà, come avvenuto negli anni precedenti, un open all’aperto, quindi escludo completamente la possibilità di un torneo indoor”.

PROMO mini
PROMO mini