Amarcord, Cerone: “Nel 2012 squadra fortissima, con Cari avremmo parlato di altro” Parola al centrocampista romano, protagonista con la maglia biancorossa per due stagioni

Amarcord, Cerone: “Nel 2012 squadra fortissima, con Cari avremmo parlato di altro” <small class="subtitle">Parola al centrocampista romano, protagonista con la maglia biancorossa per due stagioni</small>

Due stagioni con la maglia del Barletta per Federico Cerone, centrocampista romano con il vizio del gol, arrivato nella Città della Disfida nel mercato di riparazione del 2011 e rimasto fino all’estate del 2012, prima di passare al Mantova. A distanza di 4 anni, Federico è tornato in Puglia, legandosi alla neopromossa Gravina in Serie D, ma il suo legame con la piazza biancorossa è ancora molto forte.

“Un saluto particolare a tutti i tifosi biancorossi-esordisce l’ex centrocampista del Barletta-che ricordo con grande emozione. Nella mia esperienza biennale sono maturato molto sia come uomo sia come giocatore, facendo parte di due squadre molto forti, composte da giocatori importanti, ma soprattutto da uomini veri. Mi sono lasciato davvero un ricordo molto bello della città e della società di quel periodo. Nella stagione 2011/2012 era stata allestita una squadra fortissima per ambire alla Serie B e credo che, senza l’esonero di mister Cari e del suo staff, staremmo parlando di tutt’altro rispetto purtroppo alla categoria in cui oggi milita il Barletta”.

PROMO mini

5 gol in totale con la maglia del Barletta, impreziositi da una doppietta decisiva realizzata contro il Piacenza: “Sicuramente è il ricordo più bello. La doppietta con il Piacenza al Puttilli è entrata nel mio cuore: 2-1 prima della sosta natalizia, che ci ha fatto balzare al secondo posto dietro lo Spezia. Ricordo anche il rigore con il cucchiaio realizzato con il Pergocrema e l’abbraccio di tutta la squadra sotto la curva. Sono momenti che rendono questa piazza speciale e che spero possa ritornare il prima possibile nelle categorie che più le competono”.

In estate la firma con il Gravina, realtà che negli ultimi anni è passata dai campionati regionali ad ambire alla promozione in Lega Pro. Sembra una favola simile a quelle già viste per Sassuolo, Carpi, Entella e in Puglia, Francavilla: “Adesso si parla di favole per queste piccole realtà, ma credo che questo sia l’esito di avere alle spalle una società solida e leale, con persone preparate e disposte a sacrificarsi. Qualità che io riconosco nella mia attuale società che non ha niente da invidiare a sodalizi di categorie superiore. Per concludere non posso non salutare la città di Barletta e gli indimenticabili tifosi biancorossi. Forza Barletta!”. Parola di Federico Cerone.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini