Cristian Barletta, ancora un k.o.: a Policoro finisce 5-2 Non bastano le reti di Dell'Olio e Pichon

Cristian Barletta, ancora un k.o.: a Policoro finisce 5-2 <small class="subtitle">Non bastano le reti di Dell'Olio e Pichon</small>

L’orgoglio non è bastato. Il Cristian Barletta cade perdendo 5-2 a Policoro contro i padroni di casa dell’Avis Borussia al termine di un match valevole per la settima giornata del girone B del campionato di serie A2. Dopo aver combattuto fino alla metà della ripresa quando sul punteggio era di 2-2 i biancorossi, pur giocando una grande gara, hanno subito la maggiore concretezza dei lucani rendendo inutile l’orgogliosa rimonta che li aveva portati da 2-0 a 2-2. Quella subita in Basilicata è la seconda sconfitta consecutiva in campionato ed arriva dopo quella interna contro il Sammichele. Contro il Feldi Eboli sabato prossimo al “PalaDisfida” l’occasione del riscatto.

La cronaca
L’inizio del match non è decisamente dei migliori per i biancorossi che dopo 1’08” di gioco si ritrovano già in svantaggio in virtù del gol messo a segno da Delpizzo sugli sviluppi di un corner. La rete subita fiacca Capacchione e compagni che pur provando a reagire immediatamente subiscono al 10′ la rete del 2-0 siglata da Urio. Subito il doppio svantaggio però i biancorossi reagiscono con veemenza trovando un minuto dopo il 2-1 con un diagonale di Dell’Olio e sfiorando il pari con Binetti. Il primo tempo si chiude sul punteggio di 2-1 per l’Avis Borussia Policoro, ma con il Cristian in crescendo.
Il primo tempo chiuso in crescendo corrisponde ad un inizio ripresa ottimo per la squadra di  mister Dazzaro che dopo 2’40” trovano il punto del 2-2 grazie a Pichon, abile a concludere una bella azione di ripartenza. La gara ora è equilibrata, le due squadre provano a superarsi (per i biancorossi due buone occasioni con Capacchione ed una con Muoio) ed il punteggio non varia fino al 13′ quando Sampaio batte Filò per il 3-2 Policoro. Il Cristian accusa il colpo, prova a raddrizzare la situazione con il portiere di movimento, ma dopo appena due giri di lancette Urio porta sul 4-2 i padroni di casa. A questo punto i biancorossi non hanno più la forza di recuperare e ad una manciata di secondi dal termine subiscono ancora da Sampaio la rete del definitivo 5-2.
AVIS BORUSSIA POLICORO-CRISTIAN BARLETTA 5-2 (2-1 p.t.)
POLICORO: Bragaglia, Urio, Delpizzo, Sampaio, Scigliano, Lillo, Calderolli, Bacoli, Dipinto, Scandolara, Giannace, Silletti. All. Ceppi
BARLETTA: Filò, Capacchione, Pichon, Garrote, Waltinho, Dell’Olio, Binetti, Gabriel, Lamacchia, Acocella, Nenè, Capuano. All. Dazzaro
MARCATORI: 1’08” p.t. Delpizzo (P), 10’36” Urio (P), 11’15” Dell’Olio (B), 2’40” s.t. Pichon (B), 13’37” Sampaio (P), 15’52” Urio (P), 19’44” Sampaio (P)
AMMONITI: Urio (P)
ARBITRI: Giuseppe Galasso (Avellino), Giovanni Ferraioli Vitolo (Castellammare di Stabia) CRONO: Paolo Lapenta (Moliterno)
I commenti del post-partita 
Una gara equlibrata decisa dal guizzo di un singolo. Questo è il leit-motiv del post partita  di Policoro in casa Cristian Barletta. A commentare la sconfitta in terra lucana sono stati il mister Antonio Dazzaro ed il direttore sportivo Ruggiero Passero.

PROMO mini

Amareggiato per la sconfitta ma soddisfatto per la prestazione è il mister biancorosso:
“Nonostante la sconfitta, abbiamo fatto assolutamente una buona gara. Abbiamo avuto  la forza di rimontare da 0-2 a 2-2 ed a quel punto abbiamo anche avuto la possibilità di portarci in vantaggio. Purtroppo però qualche disattenzione di troppo ci è costata cara ed abbiamo dovuto lasciare i 3 punti ad una squadra comunque importante come il Policoro che ha fatto certamente un’ottima gara”. La prestazione offerta in terra lucana lascia comunque buone prospettive per i prossimi match: “L’unica strada per tornare a vincere è quella del lavoro. Dobbiamo continuare ad allenarci al meglio per far fronte ad una categoria come questa. In ogni caso, sono convinto che prestazioni come quella odierna ci garantiranno soddisfazioni nelle prossime gare”.

Alterttanto chiara ed eloquente è la disamina di Ruggiero Passero:
“Innanzitutto- esordisce il d.s.- faccio i complimenti al Policoro, una squadra che si giocherà il campionato fino alla fine e che oggi ha sfoderato una prova straordinaria. Allo stesso tempo devo rendere onore ai miei ragazzi che sono stati in partita fino a 4′ dal termine. Anzi se proprio dobbiamo dirla tutta, eravamo in controllo quando Sampaio ha sfoderato una gran giocata siglando il decisivo 3-2. Subita la terza rete abbiamo provato con il portiere di movimento subendo però il decisivo 4-2”. La prestazione offerta è assolutamente confortante anche per il direttore sportivo biancorosso: “Siamo fiduciosi per la gara con il Feldi Eboli, giocando così perderemo altre poche volte, gli episodi fanno i risultati e oggi la giocata del singolo a fatto pendere l’equilibrio della gara da parte del Policoro”.
PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini