Amarcord, Del Aguila: “Il Cristian Barletta merita la Serie A2” Il difensore spagnolo racconta la sua esperienza in biancorosso

Amarcord, Del Aguila: “Il Cristian Barletta merita la Serie A2” <small class="subtitle">Il difensore spagnolo racconta la sua esperienza in biancorosso</small>

Una sola stagione per Victor Del Aguila con la maglia del Cristian Barletta, ma comunque sufficiente per lasciare il segno e a rimanere impresso nei cuori dei tifosi biancorossi. L’arcigno difensore spagnolo oggi vive in madrepatria, dopo aver contribuito a gettare le basi per quella che oggi è diventata una delle realtà sportive più solide della Città della Disfida.

“A Barletta mi sono trovato molto bene-esordisce l’ex numero 4 biancorosso– e ho conosciuto belle persone. Ricordo che in quella stagione si respirava aria nuova, anche perché era la prima del nuovo corso societario, ed ero arrivato in Italia con i miei connazionali, Garrote e Pepe. Peccato non esser riusciti a conquistare la promozione nella stagione 2014/2015: eravamo partiti bene e potevamo contare su un’ampia rotazione, poi però ci siamo un po’ lasciati andare e siamo arrivati dietro Rutigliano e Futsal Bisceglie. Tutto sommato credo che la mia esperienza possa considerarsi positiva, anche se, devo ammetterlo, avevo nostalgia della mia famiglia e della mia ragazza. Professionalmente e umanamente mi ritengo comunque soddisfatto”.

PROMO mini

La promozione è arrivata nella stagione seguente e oggi il Cristian Barletta occupa una posizione d’alta classifica in Serie A2: “Sono stato molto contento per la promozione del Cristian Barletta. Credo sia un risultato ampiamente meritato per i  miei compagni che hanno fatto diversi sacrifici prima di approdare in Serie A2. Obiettivi? Penso che quella allestita dalla dirigenza sia una squadra da metà classifica che possa tranquillamente raggiungere la salvezza, poi si vedrà. Indubbiamente vedo un girone molto tosto, in cui anche l’ultima può dare del filo da torcere alla prima della classe. Ci sarà da combattere gara dopo gara“.

Victor ha instaurato un rapporto splendido con lo spogliatoio, andato avanti nonostante la breve esperienza biancorossa: “Mi sono trovato bene con tutti, dai miei connazionali ai giocatori barlettani, Luciano Capacchione, Donato Acocella e tanti altri ancora. Ci tengo però a essere particolarmente riconoscente al d.s., Ruggiero Passero, una persona speciale, quasi un secondo padre. Mi sento con lui e devo dire che persone come lui nello sport ce ne sono davvero poche. Non posso che augurarmi il meglio per il Cristian Barletta e per la città. Vamos Cristian!” Parola di Victor Del Aguila.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini