Barletta Basket, secondo ko: a Foggia finisce 73-52 per i locali I biancorossi cedono ai dauni. Coach Lattanzio: "Bisogna cambiare mentalità"

Barletta Basket, secondo ko: a Foggia finisce 73-52 per i locali <small class="subtitle">I biancorossi cedono ai dauni. Coach Lattanzio: "Bisogna cambiare mentalità"</small>

Seconda trasferta e secondo k.o. per il Barletta Basket che compie un netto passo indietro rispetto alla sfida vinta domenica scorsa contro Lucera. I biancorossi cedono alla giovanissima, ma talentuosa Virtus Foggia, che conquista, con ampio merito, due punti in più in cassaforte.

Partita iniziata male da Chiandetti e compagni che hanno subito, sin dall’inizio, la maggiore rapidità e il maggior cinismo della Virtus Foggia, abile a sfruttare al massimo i diversi errori commessi dagli ospiti e a chiudere il primo quarto sul 28-17. Nel secondo quarto, la difesa del Barletta Basket comincia a limare pian piano l’attacco dei padroni di casa, ma non basta ad assottigliare il gap di 11 punti con cui si va all’intervallo lungo sul 38-27.

PROMO mini

Nella ripresa, come accaduto nel debutto stagionale con la Juve Trani, i barlettani non riescono a trovare la via del canestro. Emblematici in tal senso sono infatti i soli sette punti realizzati in dieci minuti che rendono facile il compito ai dauni, capaci di portarsi sul 56-34 e a chiudere di fatto la partita. Ultimo quarto di poche emozioni:   i locali mantengono saldamente le redini della partita fino al termine dell’incontro,che recita, alla sirena, un meritato 73-52 in loro favore. Il Barletta Basket dovrà cercare di reagire già da domenica prossima, quando al PalaMarchiselli arriverà l’esperta Avis Trani, squadra già affrontata lo scorso anno in I divisione.

“Non siamo riusciti a recuperare il vantaggio preso dalla Virtus-analizza coach Lattanzio-e li abbiamo subiti per tutta la partita. Dopo l’intervallo siamo rimasti negli spogliatoi e la freschezza della Virtus ha prevalso. Bisogna cambiare mentalità e registro: vero che abbiamo diversi acciacchi, ma questo non deve essere un’alibi per noi. Questi sono campionati che non premiano la forza dei singoli, ma la capacità di essere organizzati in campo come squadra, unitamente alla voglia di non subire il nostro avversario. Bisogna mettersi al servizio della squadra e spesso l’abbiamo dimenticato”.

TABELLINO (28-17; 38-27; 56-34; 73-52)
VIRTUS FOGGIA: Di Tullio 16, Insalata 4, Dell’Oro 8, Imbriani 12, Gnoni, Giambattista 2, Chiariello 4, Ferraretti 16, Virgilio 11, Tredanari. All: Ferraretti
BARLETTA BASKET: Mele 2, Rotondo 16, Vitobello 9, Chiandetti 15, Cancelli 6, Spera 3, Rizzi, Dimonte, Battaglia, Crescente 2. All: Lattanzio Ass.All: Nanula

 

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini