Barletta 1922, l’avversario: l’Otranto Salentini reduci dalla sconfitta contro il Vieste e a -1 dai biancorossi

Barletta 1922, l’avversario: l’Otranto <small class="subtitle">Salentini reduci dalla sconfitta contro il Vieste e a -1 dai biancorossi</small>

Imperativo dare continuità alla vittoria di campionato contro il Molfetta e sfatare il “tabù Salento”: il Barletta 1922 sarà di scena allo Stadio Comunale di Otranto, al cospetto di una delle squadre destinate a svolgere un ruolo di outsider nel campionato di Eccellenza.

LA REALTA’ E LA ROSA- Fondato nel 1998, l’Fc Otranto è salito alla ribalta del calcio pugliese dopo aver conquistato, a cavallo tra il 2012 e il 2015, ben tre promozioni dalla Seconda Categoria all’Eccellenza. Nella scorsa annata, è arrivata una sofferta salvezza per il sodalizio idruntino, che è riuscito ad aggiudicarsi lo spareggio playout contro il Mesagne. Nel mercato estivo, l’Otranto ha condotto una campagna acquisti di marca prevalentemente iberica. Sono infatti arrivati in Salento ben cinque giocatori provenienti dalla Spagna: i centrocampisti Javier Gonzalez, Jimenez e Martin Sanchez, il difensore Boulam e la punta Sanchez. L’acquisto più suggestivo è tuttavia quello di Francisco Lima, centrocampista brasiliano quarantacinquenne, perno di Roma, Lecce e Bologna, che ha deciso, a distanza di cinque anni, di tornare a calcare i campi da gioco. Tra le conferme invece, spicca quella di Eugenio Palma, autore di 6 gol in questo avvio di campionato.

PROMO mini

LE STATISTICHE- Con 14 punti nelle prime 9 partite, l’Otranto occupa al momento l’ottava posizione in campionato, frutto di quattro vittorie, due pareggi e tre sconfitte. Gli idruntini hanno conquistato la maggior parte dei loro punti tra le mura amiche, tenendo, fino a questo momento, al Comunale una media punti da promozione, con 10 punti su 12 totali e zero gol subiti. Al convincente rendimento in terra salentina, si registrano invece tre sconfitte su cinque in trasferta, ultima delle quali con un contestatissimo 1-0 inflitto dall’Atletico Vieste.

LA FORMAZIONE- Andrea Salvadore potrebbe puntare sul 4-3-3. In porta ci sarà Carroppo, linea difensiva costituita da Boulam e Deffo, ausiliati da Manneh e Saracino sulle corsie esterne. Mediana affidata a Lima che sarà coadiuvato da Jimenez e Mariano, mentre i forti esterni Gonzalez e Palma supporteranno l’unica punta Roldan, favorito su Sanchez.

1
Caroppo
3
Saracino
5
Boulam
6
Deffo
2
Manneh
8
Mariano
4
Lima
10
Jimenez
7
Palma
9
Roldan
11
Gonzalez

 

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
PROMO mini

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini