Dentamaro all’ultimo, il Barletta acciuffa l’Avetrana in extremis Biancorossi in svantaggio al 74' con Richella, decisivo l'ex Molfetta nei minuti di recupero per l'1-1

Dentamaro all’ultimo, il Barletta acciuffa l’Avetrana in extremis <small class="subtitle">Biancorossi in svantaggio al 74' con Richella, decisivo l'ex Molfetta nei minuti di recupero per l'1-1</small>

Un pareggio all’ultimo respiro. Il Barletta acciuffa nei minuti finali l’Avetrana e rende meno amara la trasferta in terra salentina: il gol di Richella lancia i padroni di casa, Dentamaro pareggia sugli sviluppi di un calcio da fermo. Biancorossi che muovono la classifica, ma non approfittano degli scontri al vertice in chiave playoff.

PROMO mini

Poche emozioni – Pizzulli, privo degli squalificati Zingrillo e Sguera, propone un 4-4-2: in porta c’è Paride Addario, che sostituisce Rossetti, mentre al centro della difesa confermato Bartolo Lorusso con Varola. Mignogna e Loiodice agiscono sulle fasce, il tandem d’attacco invece è formato da Giuseppe Lorusso e Santoro. Avvio in sordina per entrambe le squadre: i biancorossi provano a scardinare la difesa avversaria con il solito possesso, l’Avetrana va vicino al gol in due occasioni con Coquin. Provvidenziali gli interventi di Addario. Allo scoccare della mezz’ora è Santoro a rendersi pericoloso sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ma sulla sua strada trova un ottimo Di Lauro, bravo a respingere la palla con un guizzo. Termina senza particolari sussulti la prima frazione.

Dentamaro salva il Barletta – Nella ripresa parte meglio l’Avetrana: il solito Coquin prova a farsi spazio al centro dell’area, Dentamaro fa buona guardia e non permette all’attaccante francese di impattare come vorrebbe. Al 72’ Giovanni Lorusso sciupa clamorosamente a pochi passi da Di Lauro, mentre poco più tardi arriva la doccia gelata per i biancorossi: spiovente dalla sinistra e mischia in area di rigore, nella confusione ne approfitta Richella, che indisturbato ribatte in rete. Il Barletta accenna una timida reazione e su calcio da fermo sfiora il pareggio con Mignogna. La compagine salentina si chiude a riccio nell’ultimo quarto d’ora, ma nel recupero viene beffata dal gol di Dentamaro: 1-1 in extremis al “Mazzola” fra Avetrana e Barletta.

AVETRANA-BARLETTA 1922 1-1

Avetrana (3-5-2): Di Lauro, Marinaro, Cimino F., Arcadio, Amaddio, Coquin, Gioia, Freco, Eliani, Richella (82’ Cimino V.); a disposizione: Maggi, Buccolieri, Radicchio, Tommasi, Lamusta, Gatto. Allenatore: Pellegrini

Barletta 1922 (4-4-2): Addario, Martino, Lorusso B., Varola, Grumo (81’ Lisi), Loiodice, Cormio, Dentamaro, Mignogna, Lorusso G., Santoro; a disposizione: Rossetti, Donvito, Messere, Ronzino, Digiorgio, Colasuonno. Allenatore: Pizzulli

Arbitro: Carlo Palumbo della sezione di Bari

Ass. 1: Ostuni

Ass. 2: Brizio

Reti: 74’ Richella (A), 92’ Dentamaro (B)

Note. Ammonizioni: Macaluso (A), Arcadio (A), Martino (B), Cormio (B), Dentamaro (B); corner: 3-3; recupero: 0’ pt; 4’ st.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini