Coppa Italia: Barletta in otto, l’UC Bisceglie vince 1-0 Espulsi Varola, Ola e Dentamaro nella ripresa, Ventura punisce i biancorossi alla prima di Pizzulli

Coppa Italia: Barletta in otto, l’UC Bisceglie vince 1-0 <small class="subtitle">Espulsi Varola, Ola e Dentamaro nella ripresa, Ventura punisce i biancorossi alla prima di Pizzulli</small>

Esordio amaro per Massimo Pizzulli sulla panchina del Barletta. La semifinale di andata della Coppa Italia di Eccellenza sorride all’UC Bisceglie, che al San Pio di Bari vince 1-0 con un gol di Ventura a metà del secondo tempo. Ad inizio ripresa espulsi Varola ed Ola, condizionando il risultato nei minuti successivi. Il rosso a Dentamaro nel finale, invece, chiude un pomeriggio da dimenticare.

PROMO mini

PICCOLO TROTTO – Biancorossi alla ricerca della continuità con la prima del vecchio-nuovo tecnico, padroni di casa intenzionati a vendicare la sconfitta in campionato. Il primo squillo è lo stacco di Di Rito, fermato però dalla bandierina dell’assistente, poi è Caprioli a mettere i brividi a Rossetti con una punizione dai 25 metri che si spegne a pochi centimetri dal palo. Il pericolo maggiore, però, lo creano Moscelli e Amoroso: cross dell’ex di turno, stacco del centravanti e pallone sulla traversa a portiere battuto. Il montante salva ancora Rossetti sul tiro-cross di Vitale, che bacia la parte superiore e torna in campo. Bisogna aspettare oltre la mezz’ora per rivedere il Barletta in attacco, ancora con Di Rito, ma la girata dal limite è strozzata sul fondo. Sul finale di frazione, infine, Lullo si oppone a Dentamaro su calcio piazzato prima del duplice fischio di Totaro, che chiude un primo tempo con pochi spunti di rilievo da parte biancorossa.

TRIPLO ROSSO E KO – La ripresa parte con una punizione tagliata di Moscelli, smanacciata da Rossetti in uscita. Nemmeno cinque minuti e Pizzulli si ritrova con un uomo in meno: Varola commette fallo di reazione e vede sventolarsi il secondo giallo, costringendo il Barletta a giocare in dieci per 40 minuti con Zingrillo scalato a sinistra. Piove sul bagnato quando Ola imita il compagno di squadra: gomito alto e doppia ammonizione. Dentamaro si abbassa sulla linea di difesa, mentre il tecnico ridisegna lo scacchiere con Mignogna e Cormio in campo. Il gol dell’UC Bisceglie, però, è inevitabile: cross di Dattoli per Ventura, che la mette con uno stacco a centro area, portando in vantaggio la squadra di casa. L’attaccante rischia di far doppietta su imbeccata di Moscelli, ma Zingrillo salva tutto. Lo stesso numero 10 dei biscegliesi sfiora il 2-0 con un destro a giro, mentre Mignogna ci prova con un timido tentativo bloccato da Lullo. La squadra di Zinfollino, ovviamente, è la più pericolosa tra le due: Anglani colpisce al volo su azione d’angolo, Rossetti respinge d’istinto. Nel finale è ancora Moscelli a sprecare tutto, con un colpo di testa schiacciato che termina oltre la traversa, poi è Dentamaro a chiudere i giochi: palla persa e fallo da ultimo uomo, per terminare il match in otto.

La sconfitta del San Pio condiziona, quindi, il ritorno della semifinale sia sul piano del risultato, sia su quello dei provvedimenti disciplinari. Secondo round previsto per giovedì 24 novembre al Manzi-Chiapulin: la squadra qualificata affronterà Otranto o Altamura nella finale regionale, in gara secca e campo neutro.

IL TABELLINO

UC BISCEGLIE (4-3-3): Lullo; Quacquarelli, Anglani, Mastropasqua (75′ Di Pierro), Dattoli (70′ Asselti); Bartoli, Sangirardi, Caprioli; Moscelli, Amoroso, Vitale (62′ Ventura). A disposizione: D’Agostino, Pinto, D’Angelo, Vispo. All. Zinfollino.

BARLETTA (4-2-3-1): Rossetti; Varola, Aprile, Ola, Donvito; Zingrillo, Dentamaro; Santoro (58′ Mignogna), Pizzutelli (58′ Cormio), Loiodice; Di Rito (88′ G.Lorusso). A disposizione: Diouf, Martino, Pellecchia, Messere. All. Pizzulli.

Arbitro: Totaro della sezione di Lecce
Ass.1: Spedicato della sezione di Lecce
Ass.2: Fedele della sezione di Lecce

Marcatori: 64′ Ventura (UC).

Ammoniti: Ola (B), Varola (B), Anglani (UC), Quacquarelli (UC).

Espulsi: 49′ Varola (B), 54′ Ola (B), 90′ Dentamaro (B).

Recupero: 2′ pt, 5′ st.

PROMO mini

Contattaci su Whatsapp!


whatsappbutton+ 39 392 5981658


Resta sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore

Inserisci Nome e Cognome

Inserisci la tua E-mail

 

 

PROMO mini
PROMO mini
Free Tour mini wide

Le Ultime

Le Gallery Biancorosse

PROMO mini